mercoledì 21 ottobre 2009

L'EVOLUZIONE delle FAVE E CICORIE - LA RI - STRUTTURAZIONE

Buongiorno!!!!Tutto bene ragazzi?
Nonstante il tempo uggiosissimo e piovoso, sono felice!No, non sono impazzita e nemmeno drogata ma...Uno le chiacchiere con le amiche fanno bene, due...stasera inizio una cooking session di cucina naturale!Sono davvero galvanizzata all'idea e, presente il primo giorno di scuola?Ecco, mi sentoe sattamente così!Il corso è costituito da 4 lezioni da 2 ore ciascuno, poco impegnativo ma credo molto interessante, vi farò sapere!
Bella carica e positiva corro a presentarvi l'evoluzione del piatto tradizionale pugliese che ho postato lunedì.L'idea di rivisitarle mi è venuta così, all'improvviso, come quasi sempre mi accade.
So che potrebbe sembrare nulla di che ma, a mio parere sia per le ottime materie prime utilizzate, che per la completezza nei nutrienti, l'ho trovato un buon piatto equilibrato.
Ovviamente il giudizio lo rimando a voi, cari amici, ditemi che ne pensate!
Nota bene: ben lungi dall'idea presuntuosa di declassare quell'eccellente piatto pugliese, da me decantato, voglio solo dimostrare come un'accoppiata vincente possa essere ulteriormente valorizzata.
Ai posteri l'ardua sentenza...

FAVE&CICORIE RI-STRUTTURATE (grazie del consiglio per la definizione Gunther!!!)

Purea di fave cotte e ripasate in olio e scalogno
Cicorie cotte e ripassate
Paccheri di Gragnano
Olio evo, magari pugliese(comunque saporito)

Se avete già pronte le fave e cicorie sarà un attimo preparare il piatto.Lessate i paccheri in acqua salata, scolateli(devono essere al dente) e fateli raffreddare.Riempite ciascun pacchero con la purea ed adagiatelo sul piatto da portata, formando man mano una sorta di bouquet."Legate"attorno al bouquet le cicorie ed irrorate il tutto con olio evo e, se gradite, qualche granello di pepe.
Servite.
PA011423

24 commenti:

Wennycara ha detto...

E' una meraviglia questo piatto!
La tua destrutturazione mi piace proprio e credo che sia in completa sintonia con la tradizione che gli ingredienti che hai usato "veicolano". Per conto mio insomma, la trovo una bella preparazione, contemporanea con gusto :) (e pratica, cosa da non sottovalutare!).
Un abbraccio di buona giornata,

wenny

Gunther ha detto...

10 più, non mi paice la parola destrutturare perchè sembra un termine negativo mentre invece la tua preparazione è bella positiva, un nuovo modo per portare in tavola ingrediente di ottima qualità nutrizionale

Elisakitty's Kitchen ha detto...

AH! bè! Devo dire che la rivisitazione è favolosaaaaa! Un piatto da vero chef!! Complimenti anche per la scenografica presentazione

Onde99 ha detto...

Adoro questo genere di "omaggi floreali"!!! Ma come si fa a coordinare le varie operazioni senza far raffreddare le varie componenti?

astrofiammante ha detto...

Sarèèè, l'inizio del corso ti ha così galvanizzato che ti è uscito facile facile tirar fuori un ricco piatto....mi raccomando sii attenta che poi ti interroghiamoooooo ;-)))) bacioni!

Federica ha detto...

wow complimenti!! davvero eccezionale!

stelladisale ha detto...

ma come, fai un corso di cucina naturale e non mi dici niente, ma che bello, poi ci racconti tutto eh? a milano? la sanagola? vi danno delle dispense da spacciare poi alle amiche blogger? :-)

Mimmi ha detto...

Molto bellissima questa nuova interpretazione, brava!!
Oh, aspettiamo numerosi il resoconto del corso!
Bacioni, Mik

Saretta ha detto...

Wenny:grazie cara!Mi piace proprio il tuo commento, bacione
Guther:grazzissime per il consiglio!Effettivamente è meglio essere costruttuvi che distruttivi!;)
ELisa:addirittura?Grazieeeeeeeee
Onde:;)basta tenere tutto al caldo con l'ausilio dei coperchi(oppure dai un colpo di microonde;)
Astro:oooookkeeeeeeeeeiiii ;)
Federica:grazie!
Stella:hem, sorry!Sìsì poi vi racconto!
Mimmi:grazie gioia!bacione

campo di fragole ha detto...

Mi piace, mi piace! Solo se mi passate un bel fascio di cicorie... qui nemmeno l'ombra....
Un bacio e buon corso... poi ci racconti eh.
Dani

miciapallina ha detto...

mi posso invitare a cena?
Mamma mia! Quel piattino li sa di buono buono davvero!
uuuuuuuuuu... bavett bavett

iana ha detto...

In bocca al lupo per il tuo corso... e complimenti per la strutturazione!

Piccipotta ha detto...

bellissimo e come sarà buono!!!
complimenti
Giulia

Giò ha detto...

bravissima!presentazione e idea eccellente! e guarda caso sei felice, lo dico sempre io che il buonumore fa bene..anche alla cucina evidentemente! invidia x il corso di cucina!

enza ha detto...

ragazza ma ristruttura quanto vuoi se vengono fuori cose così!!!
in bocca al lupo per il tuo corso, ci terrai aggiornate?

Pupottina ha detto...

wow che portata!!!

Saretta ha detto...

Daniela:speta che le mando!;)bacione
Micia:ma accomodati pure cara!smack
Iana:crepi!E grazie mille :)
Piccipotta:ssì bbuonoooo!
Giò:sì l'umore è un toccasana e positiviotà genera positività!smack
Enza:I'll do it!Grazie:)
Pupottina:grazie!

Fra ha detto...

Ottima questa evoluzione! non vedo l'ora di leggere del tuo corso...CURIOSA!!!!
Un bacione
fra

FrancescaV ha detto...

che nome altisonante 'strutturate', però ci sta tutto in questa tua ottima rivisitazione GNAM!

Lo ha detto...

mi piace la ristrutturazione...davvero molto....e fai un corso di cucina naturale? ma è una meraviglia poi ci racconti tutto vero?

Luca and Sabrina ha detto...

Possiamo solo dirti che la tua rivisitazione e la tua presentazione del piatto sono eccellenti, favolose! Ci piace moltissimo il piatto tradizionale, ma col tuo tocco lo hai reso ancora più speciale!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Saretta ha detto...

Fra:Grazie!
FrancescaV:sai non sapevo come chiamarle ma, sono centa sia piaciuto!
Lo:grazie e ti dirò cara!baci
L&S:ragazzi grazie mille del vostro bel commento.Un abbracio a voi!

Pippi ha detto...

devo ammettere che questa ristrutturazione è venuta benissimo!!! eheheheh
presentazione chicchissima!!!!

Moscerino ha detto...

bellissima questa ristrutturazione! confessa, quanto hai penato per riempire la pasta??? io ci ho provato una volta sola, a Natale, e ho maledetto ogni singolo pacchero! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...