giovedì 21 maggio 2009

QUANDO IL GRAVLAX INCONTRA LA PASTA...

Come promessovi nella puntata precedente, vi racconterò cosa ho combinato di un po' meno basic con il gravlax.Solita genesi:mi sveglio con l'idea e, al sera, la realizzo.Doveva venire benissimo, col giusto equilibrio dolce-salato ma, ho commesso un errore d'esecuzione(dettato dalla mia fretta e dal fatto di pensare a 200 cose contemporaneamente, mannaggia ammme!) che m'ha un po' compromesso il piatto;se seguirete bene la ricetta non sbaglierete come ho fatto io, credetemi!
Bando alle ciance e cuciniamo un bel piatto di

MEZZE MANICHE ASPARAGI, GRAVXLAX di SALMONE E CREMA D'ASPARAGI

mezze maniche di gragnano( per due circa 160 gr o più)
1 mazzetto di asparagi cotti a vapore, lasciandoli ancora un po' croccanti
olio evo
8 fettine di salmone gravlax
scalogno

Cuocete la pasta in acqua non troppo salata, scolandola molto la dente.Nel frattempo separate le punte degli asparagi dai gambi;tagliate a tocchetti quest'ultimi e frullateli con un filo di olio evo, giusto per ottenere una bella cremina.
In una padella fate rosolare poco scalogno con dell'olio evo, ripassatevi le punte d'asparagi ed aggiungetevi la pasta scolata al dente.Aggiungete un mestolo di acqua di cottura(non salatela troppo , MI RACCOMANDO!) e cuocete la pasta fino ad assorbimento dell'acqua stessa, mescolando, sino a "risottarla".Mantecate quindi il tutto con la crema d'asparagi che avete messo da parte.Per finire tagliate a pezzettini il salmone, unitelo alla pasta e mescolate(a fuoco spento!).Impiattate ed, eventualmente, completate con un filo di olio evo leggero(ligure o toscano) a crudo.
Credetemi è buonissima!
P5051016

CONSIGLIO IMPORTANTE CHE CHIEDO:ho appena trovato nella sezione Salute di Repubblica, una ricetta di "budino al cous cous", promosso dall'istituto tumori di Milano...Peccato che abbiano usato una MIA(!) foto di questa ricetta , del giugno scorso.Confrontatela con l'articolo su Repubblica.Che devo fare?!Tra l'altro, il mio era un cous cous al pesto di agrumi, mentre la loro ricetta è dolce!!!Sciocchi il doppio!!!!Che devo fare?!

20 commenti:

fiordisale ha detto...

c'è il riferimento della responsabile della pubblicazione (Adele Sarno) magari non èmanco stata lei ma una collaboratrice, quindi lei non sa la provenienza della ricetta e della foto (non scannarla-aggredirla!) Il mio suggerimento è di scrivere una mail, all'attenzione appunto di Adele Sarno spiegandole la questione e inserendo oltre al link di repubblica anche il tuo link preciso del cous cous.

Sono arcisicura che ti arriverà all'istante una mail di scuse e sceglieranno se citare la fonte (cosa normalissima, che hanno fatto anche altre testate) oppure rimuovere la ricetta.

tutto chiaro?

fiordisale ha detto...

tanto per essere precisi, il tuo link è http://defelicitateanimi.blogspot.com/2008/06/sognando-california.html

quindi è queste che dovrai citare (sarebbe opportuno correggere anche il post ...

fiordisale ha detto...

in mail hai tutti gli altri riferimenti.
poi dì che st'ufficio antiplagio non è efficiente eh... che a noi Brunetta ci fa un baffo, ci fà

:-)

stelladisale ha detto...

saretta, ho letto adesso la tua mail, ma chi li scrive sti articoli di kataweb? comunque stavo per risponderti le stesse identiche cose che ti ha detto gisella, e sono sicura che in email ti ha dato altre indicazioni...
bacioni

Saretta ha detto...

Ragazze..GRAAAZIE DI CUORE!!!!Io sono un'imbranatoa in ste cose....siete uniche!Bacioni

Onde99 ha detto...

Dunque, la pasta mi dà l'idea di essere buonissima... immagino che il tuo errore sia stato salare troppo l'acqua di cottura... a me succede quando uso l'acqua di cottura per allungare il pesto, se metto troppo sale sono guai! Quanto al furto della foto, ma... addirittura quelli di Repubblica ci si mettono???

CoCò ha detto...

Anche Repubblica desso copia...mannaggia a loro. Ho letto Gravlax (e scusa la mia ignoranza) ho pensato ad uno sciroppo per la tosse, per fortuna era qualcosa di molto più gustoso

Maya ha detto...

Saretta sta parta è spaziale... sai che mi ispira più dell Gravlax parte 1...! te la copio te la copio...!
Per il tuo cous cous... mi dispiace se ci stai un po' così...( dai però in fondo io ne sarei onorata.... mica un sitaccio qualsiasi!!!.. ) a parte l'ironia... sperò che siano corretti e che aggiungano subito il link della legittima proprietaria!..Kiss

Giò ha detto...

la pasta incontra proprio i miei gusti. mi dispiace molto per il plagio, non sospettavo che anche Repubblica si mettesse a rubare foto..facci sapere com'è andata!

giucat ha detto...

Saretta confesso che non conoscevo il gravlax... infatti quando ho letto il titolo di questa ricetta,mumble mumble, ho pensato a qualche cicogna in volo :) Non ridere! Cat

Sandra ha detto...

;-))
ragazze che gruppo d'assalto!!
grande Stella e grande Gì!
Anche su Style.it hanno le copione, il problema è che nemmeno loro sanno chi pubblica.
Saretta bona la pasta, in questo periodo detox e light me ne mangerei a kg.
besos

Lo ha detto...

ciao dolcezza....mannaggia rubata anche dai grandi....questa pasta mi ispira tantissimissimooooooooooooo

Gunther ha detto...

si hanno detto giusto le mitiche ragazze d'assalto oltre alla email io manderei anche una raccomandata con ricevuta di ritorno. Di questa vicenda a parte l'incazzatura, che capisco io avrei i nervi a fior di pelle ma guarda la nota positiva sei cosi brava che republica di copia, e parte questo la tua pasta è magnifica

Saretta ha detto...

Onde:io ho fatto la cachiata di salare troppo la pasta ed aggiungere mentre risottava la pasta la crema di apsaragi(che era dolce..) Pazineza, sbagliando s'impara!
Cocò:hehe, pure Repubblica!Effettivamente Gravlax fa pensare a tutto tranne che al salmone!
Maya:bene sono contenta che ti piaccia!Beh, a dir la verità più che incavolata ero basita...;)
Giò:grazie!Certo che vi farò sapere!
Cat:hahaha, niente cicogne, solo esperimenti culinari!Bacione, sei fortissima!!!
Sandra:sì sono fantastiche, emglio delle charlie's angels!!!Bacione
Lo:;))) stano vero che il mio blogghino sfigato venga copiato neh?
Gunther:dici davvero epr la raccomandata?Adesso evdo come va via mail poi passo al piano B.Sei davvevro gentile, troppo, io considero il mio spazietto davvvero modesto...sono contenta che qualcuno apprezzi!;)

Claudia ha detto...

come al solito fiordì ha una risposta :)
poi tienici al corrente di sta cosa assurda che ti è capitata *
io ti credo sulla parola, ma me la faccio solo per dirti man forte e dire che è favolosa ok****
un bacio dolcezza
*
cla

Pippi ha detto...

Saretta bella ma stai diventando persino famosa !! adesso anche i settimanali ti rubano le foto!! eheheheh
Il gravlax che ho scoperto cosa sia solo grazie mi pare mooolto interessante...questa pasta di gragnano ......hmmmm che bontà...poi sono solo con un caffè smilzo nello stomaco stamattina...che fameeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

Saretta mi è arrivato un invito da kraft per una cooking session a Milano...tu ne sai qualcosa?

dada ha detto...

Bell'incontro nord sud. Ottima idea!

rakyatindonesia ha detto...

hi .. Sono da Indonesia, mi spiace se la mia lingua italiana è male. Mi piace il tuo articolo, e voglio essere tuo amico. Mi auguro che si desidera visitare indo-online e il mio blog in lingua Indonesia blog rakyatindonesia , se volete alcuni consigli su alcuni articoli di blog e di integrazione sociale. si prega di lasciare un commento. se in difficoltà, è possibile utilizzare Google Translate. ringrazio gli amici

lenny ha detto...

I tuoi esperimenti con il gravlax sono alquanto invitanti e stuzzicanti.
Il problema delle "foto rubate" è più diffuso di qaunto possiamo immaginare: per caso ho scoperto una mia pessima foto su Marie Claire e fa rabbia quando sono siti di una certa importanza ad attuare il misfatto.
Ciao

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...