mercoledì 6 maggio 2009

INVENTA LA RICETTA PER SANDRA

Sandrina arrivo anch'io!!!
COme molti sapranno Sandra, alias Un Tocco di Zenzero, ha bandito un concorso troppo carino, come potete vedere qui.Giusto per il gusto di partecipare( per la serie "l'importante non è vincere", anche se non fa mai schifo..), contribuisco con un piattino molto semplice e leggero ma, a mio parere, molto bilanciato.
Ho unito profumo, stagionalità e ricchezza nutrizionale.Il profumo intenso del Basmati ed il suo candore sono stati combinati con la ricchezza ed il colore della Quinoa Rossa(che non è un cereale ma un vegetale!)Copiando da Wikipedia "La quinoa (in spagnolo quínoa o quínua) (Chenopodium quinoa Willd.) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola. Per il suo buon apporto proteico costituisce l'alimento base per le popolazioni andine. Gli Inca chiamano la quinoa «chisiya mama» che in quechua vuol dire «madre di tutti i semi».La quinoa è un alimento particolarmente dotato di proprietà nutritive. Contiene fibre e minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco. È anche un'ottima fonte di proteine vegetali. Contiene inoltre grassi in prevalenza insaturi. La quinoa, inoltre, è particolarmente adatta per i celiaci, in quanto è totalmente priva di glutine, adatta sia agli adulti sia ai bambini.").Il connubio di bianco screziato è stato completato da un tocco di colore, verde intenso, degli agretti( è la loro stagione!), a loro volta punteggiati di uvetta.
Volete provare?

COMPOSIZIONE DI QUINOA ROSSA E RISO BASMATI con AGRETTI SALTATI
per una persona

1 tazza di quinoa rossa
1 tazza di basmati
Agretti mondati e lessati
olio evo
sale
aglio
uvetta sultanina

Per prima cosa mettete a mollo l'uvetta con dell'acqua tiepida.Sciaquate la quinoa e fatela tostare in un padellino, sino a che sentirete un buon profumino.Fatela quindi cuocere col metodo dell' assorbimento come indicato sulla confezione con 3 volumi di acqua per 15 min circa(vedrete il germoglietto bianco esterno spuntare).Cuocere anche il basmati in acqua poco salata(1 volume di riso, 2 di acqua), sino ad assorbimento.
In una padella scaldate l'olio con dell'aglio e, quando sfrigola, fate saltare gli agretti e salateli;aggiungete quindi l'uvetta, precedentemente ammollata, e saltate ancora per un minuto.
Unite quinoa e riso ed amalgamateli condendo il tutto con un filo di olio evo(quello buono!!!) ed aggiustate eventualmente di sale.
Impiattate riso&quinoa con l'aiuto di un coppapasta e completate con una mezzaluna di agretti.
P4211007

19 commenti:

Sandra ha detto...

:))
Slurpete!!
Grazie Saretta, aggiungo in concorso cara.
P.s. riesci a mandarmi anche una mail, così archivio testo e foto per Alessandra di Tommasi Editore?
baci

Kitty's Kitchen ha detto...

Ma che composizione artistica inquesto piatto! Mi sembra un idea ottima quella di unire basmati e quinoa rossa oltre all'effetto cromatico è così salutare!
Baci

giucat ha detto...

Bravissima Saretta! Faccio il tifo per te :)) Cat

Giò ha detto...

la quinoa rossa manca all'appello..ultimamente estrai dal cilindro ingredienti che non conosco!slurp!

Mimmi ha detto...

Bella combinazione cromatica, non solo proteica!
Brava!
Baci, Mik

Onde99 ha detto...

Splendida questa ricetta: gustosa, sana e coloratissima!!! Meriti proprio uno di quei meravigliosi libri!!!

Ady ha detto...

Che piattino Saretta, complimenti e in bocca al lupo per il concorso..sai che la quinoa rossa non sono ancora riuscita a trovarla???
Un abbraccio

Fra ha detto...

Assolutamente squisito. La quinoa mi piace molto ma quella rossa non l'ho mai assaggiata
Un bacione
fra

Saretta ha detto...

Sandra:fatto!Sono una pasticciona!
Kitty:peccato la foto orrenda..dal vivo era meglio!;)
Cat:grazie gioissimaaaaa!Baci
Giò:è per non annoiarsi no?
Mimmi:ohhh yesssss!besos
Onde:ma grazie cara, mi commuovi!Non ci spero ma..si sa mai!baci
Ady:grazie infinite, trppo gentile!Io l'avevo presa ad Amsterdam ma, negozi bio forniti ce l'hanno!Grazie della visita!bacio
Fra:Buona buona..provare x credere!;)kiss

Lo ha detto...

è bellissimo invece...troppo carino e colorato...e troppo buono...gli agretti sono sono così buoni!!! bravissima un bacione

Gunther ha detto...

è un autentico piatti di salute, svelo una piccola curiosità sulla quinoa che nei paesi andini viene dato alle neomamme per riprendersi dal parto e per favorire il latte materno, piatto presentato molto bene..., bravissima

lenny ha detto...

Quinoa e basmati è un abbinamento originale e salutare, dall'interessante contrasto cromatico: complimenti è un piatto ben strutturato :D

Saretta ha detto...

Lo:grazie!Il colore ha la sua importanza vero?
Gunther:ma dai non lo sapevo!Grazie di questa chicca e del tuo sempre gradito parere :)
Lenny:grazie davvero, sei davvero gentile!

Genny ha detto...

bella idea quella di sandra, e bell'idea per imparare a usare u cereale nuovo!!:D

Katia ha detto...

La quinoa rossa? Non la conoscevo (solo bianca). E la barba di frate la adoro!!!
Ottima composizione!
baci
k

Saretta ha detto...

genny:il bello dei blog è anche quello!
K:sìsì rossa, comprata ad Amsterdam ma, la trovi anche in Italia benchè sia meno diffusa.Grazie e bacione

Virginia ha detto...

No ma quanto bella è questa quinoa rossa??
Ma lo sapete o no che siete proprio un bello stress con sta cavolo di quinoa!!!? Sgrunt!

Mammazan ha detto...

Cercavo giusto un modo di cucinare la quinoa e....l'ho trovato finamlmente!!
Bellissimi accostamenti cromatici e di gusto!
Compliments

naturvis.com ha detto...

Beh, in effetti il magnesio è un toccasana per diverse cose...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...