lunedì 23 giugno 2008

THE DAY AFTER...

Beh, lunedì, sola in ufficio con triplo lavoro da smazzare, l'Italia che ha clamorosamente perso i quarti...Forse è legittimo desiderare qualcosa di consolatorio?
Grazie al cielo c'è almeno il sole( e che caldo ragazzi!però non lamentiamoci che settimana scorsa volevamo menare Giugliacci...;)).
Riguardo alla partita di ieri non voglio spendere troppe parole, tutt'alpiù che non sono un'esperta di calcio ma..Come si fa a tenere sempre in campo uno come Toni, che non è stato in grado di combinare una cippalippa???Questa proprio non mi va giù, così come perdere ai rigori.Tuttavia, con estrema onestà intellettuale riconosco la superiorità degli Spagnoli, la loro velocità, le loro azioni e la passione messa.Evviva Espana , dunque!Che ci sia di lezione..

Venendo al nostro cibo consolatorio, vi proporrei una ricettina vista dalla eccezionale Alex, dopo aver prodotto l'oramai leggendario "latticello", e rivisitata secondo il mio gusto.

PANDOLCE SEMI DI PAPAVERO, SEMINI E UVETTA
450 gr di farina Autolievitante
2 cucchiai abbondanti di malto d'orzo
2 cucchiai abbondanti di uvetta
2 cucchiai di semi di papavero
2 cucchiai di semi di sesamo/lino
2 cucchiai di semi di girasole
1 cucchiaino di sale
500 ml di latticello
Versare gli ingredienti secchi in una terrina, mescolate;quindi aggiungete malto, l'uvetta precedentemente ammollata e latticello, sino ad ottenere un impasto morbido.Ponete l'impasto in uno stampo da Plum cake ed infornate a 200° per 30 min, poi a 150° per altri 30 min.
La foto non è bella come quella della cuoca dell'altro mondo ma, se potessi trasmettervi il profumo, la fragranza e la bontà di questo dolcino...vi passerebbero tutte le tristezze!
Buona settimana:D

8 commenti:

Fra ha detto...

Ciao bellezza! Che schifo di figura ieri sera :( per fortuna posti questo meraviglioso dolcino così ci consoliamo anche noi...tutti insieme
Un bacio
Fra

Pippi ha detto...

Anch'io da profana mi sono chiesta come mai Toni che non ne ha azzeccata uno è rimasto fino in fondo e non è stato sostituito da del Piero per esempio? comunque come campioni del mondo agli europei facciamo un pò schifetto hehehe tornando al tuo cibo consolatorio mi consolerei volentieri...anzi sono disperataaaaaaaaaaaaaaaa hahhahaha un bacio Pippi

astrofiammante ha detto...

snifff sniffff....sto sniffando e mi sembra quasi di poterlo mangiare....ohhh peccato ....sigh :-((( è come un bel sogno svanito

Saretta ha detto...

Fra:Consolata?Speriamooooooooo
Pippi:Sei troppo forte, dai te ne dò metà vabbene?
Astro:No dai!Vieqquà che te ne passo una fettina...;)

Alex e Mari ha detto...

Che sorpresa!!! Sono contenta che ti sia piaciuto. Il profumo è eccezionale, vero? La prossima volta uso l'uvetta anche io.
Un bacione, Alex

ciciuzza ha detto...

Ciao Saretta! non sono d'accordo con la tua analisi tecnica della partita ;) ma sono d'accordissimo con questo meraviglioso dolcino. metterei ovunque i semi di papavero e questa mi sembra una ottima idea da provare! un bacio!! e W lippi!! :D

Saretta ha detto...

Alex:beh, il tuo però non ha paragone!L'uvetta ci sta benissimo però!bacissimi stella!
Ciciuzza:Prova caraaaaaaa!baci

Gunther K.Fuchs ha detto...

è bellissimo questo dolce, mi ricorda cosa mia, un bacio

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...