martedì 2 novembre 2010

RICETTE CON IL MONTEBORE:LA RICOTTA -Gli sformatini

Buon lun..martedì a tutti!Basta un giorno in più di vacanza per farmi eprdere la congnizione del tempo :)
Il mio piovosissimo weekend(tranne sabato) è stato all'insegna della famiglia, visto che sono tornata al paesello.Come sempre, trascorrere un po' di tempo a "fare la figlia"(che cucina anche!), mi ha riempito di gioia ed ha rasserenato l'animo che, venerdì, era parecchio scombussolato.Nella tranquillità di casa, non ho semsso tuttavia di pensare ad una famiglia che soffriva, sperando in cuor mio che ritrovi presto un briciolo di serenità.
Tornando a noi, siamo all'ultima tappa della saga "Ricotta di Montebore", finalmente , qualcuno dirà.State tranquilli che poi vi tedierò con altre ricette legate ad altri formaggi del Montebore ;)
Questa ricetta è davvero l'apoteosi della semplicità, a prova di sciocco direi.Tuttavia, ci è piaciuta così tanto che ve la presento.Se non altro è lo spunto per rendere sfiziosi i soliti sformatini preferito togliere ingredienti, per far spiccare la delicatezza della ricotta, unita al gusto delle verdurine.Niente uova, niente farina, il massimo della leggerezza.Seguitemi e poi mi dite.

SFORMATINI DI RICOTTA CON BROCCOLETTI E POMODORI SECCHI

250 gr di ricotta di Montebore
1 mazzo di broccoletti
una manciata di pomodori secchi
origano secco
timo, maggiorana freschi
olio evo

Cuocete a vapore il broccoletto e tagliatelo a tocchetti(se il gambo fosse troppo coriaceo, usate solo le cimette , il resto usatelo per una crema o nel minestrone).
Fate un troto di aromi e mettete i pomodori secchi nell'acqua per qualche minuto.
Mettete quindi nel mixer la ricotta, i pomodori secchi, i broccoletti, gli aromi, un filo di olio e frullate(se servisse un goccino di acqua) sino a rendere il composto
cremoso.Accendete il forno a 180°, riempite degli stampini da muffin di silicone col composto, e cuocete per 20 minuti circa.
Sfornate, lasciate raffreddare e servite con un'insalatina.
PA131873

VEGAN VERSION:sostituite la ricotta con dello yoguth di soia naturale..Buono anche se non è la stessa cosa!

PS:con questa ricetta abbiamo ammazzatto tutta la scorta di ricotta, amen :D

14 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

che belli sono! e che delizia devono essere!!! adoro la ricotta...e questi sformatini semplici li devo assolutamente fare! grazie Saretta! un bacione!

Luciana ha detto...

Ciao sono davvero bellissimi e chic!!! complimenti!!! immagino la bontà!!! :)

Onde99 ha detto...

Ribadisco: ci vuole una buona ricotta per rendere speciali certi piatti. L'abbinamento con i broccoli e i pomodori secchi è una manna!

Alessandra ha detto...

Ciao Saretta,

Sembrano proprio buoni. Ma non ci va un pizzico di sale? O questa ricotta e' gia' salata? O forse e' dato per scontato che ci si metta il sale qb ed io sono troppo abituata a leggere le ricette tipo Anglo :-D!!!!

Un abbraccio e pensiero anche ai tuoi amici che soffrono.
Baci
A.

Mila ha detto...

Devono essere proprio buoni, li vado a copiare! Ciao

Lo ha detto...

uhhhhh è finita la ricotta....peccato....ma la ricetta è buonissima...io riprendo domani per noi un giorno in più....un bacio per tutto

Jasmine ha detto...

Cariiini questi sformatini! E poi devono anche essere saporitissimi :) Mi vien proprio voglia di provare!!

Gunther ha detto...

è sempre bello avere un posto dove sai che puoi trovare affetto incondizionato, ottimi i sformatini

Lydia ha detto...

Saretta, che belli questi sformatini!!!
Se vuoi provare un po' di farina di grano arso te ne poppo dare un po'.
E' difficile da trovare, a Milano sicuramente non si vende forse puoi provare on line, sennò un paio di etti te li do volentieri

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Saretta! :)
La sega della ricotta di Montebore mi piace un sacco sia i cake sia questi deliziosi sformatini. Hanno un aspetto così invitante poi li immagino delicati ma con quella sferzata di gusto data dai pomodorini

Luca and Sabrina ha detto...

Ti capisco, Sara, venerdì eravamo scombussolati anche noi e a dire il vero lo siamo tuttora. Hai fatto bene a tornare in famiglia per qualche giorno, lasciarti avvolgere dal calore di casa.
Ci viene da dirti, "tediaci" pure con altre ricette come questa, questi sformatini ci smuovono l'appetito, ma più che altro la voglia di rifarli anche noi. Amiamo queste preparazioni e anche se dovrebbero essere considerati antipasti, pensa che per noi sono piatti unici formidabili!
Baci e buona giornata
Sabrina&Luca

Saretta ha detto...

Sara:grazie a te cara!Bacius
Luciana:maddai che esagerata, grazie comunque sono gustosi!
Onde:confermo, il pomodori secco è magico!
Alessandra:cara, niente sale perchè..i pomodori secchi sono già salati!Un abbraccio
Mila:fammi sapere!
Lo:vedrai che ti stresserò con altri formaggi buonissimi!baci
Jasmine:sììììì, poi fammi sapere!
Gunther:verissimo, è terapeutico!
Lydia:grazie!avolo sei un tesoro, ci sentiamo..
Elisa:hem, la saga intendevi?!;P
L&S:a pensarci mi viene ancora male..anche noi li mangiamo come piatto unico, una buona insalata , del pane fatto in casa e via!Vi abbraccio

terry ha detto...

Ottimi direi.... aromatici come piacciono a me e con ricotta ad hoc! :) ...oggi finalmente un pò di sole qui..spero anche lì! bacioni stelluzza!

fiOrdivanilla ha detto...

ahahaha "amen"! ahahhaha ok basta :D
mi hai fatto ridere ;)
sai che mi piacciono proprio tanto questi sformatini? Sono tutti così belli dorati, sopra, affianco (sotto?:)... che sembrano addirittura impanati!Belli davvero Saretta..

penso che, per rispondere alla domanda qui sopra, il sale non ci voglia perché i pomodori sono già di per se molto sapidi, è così?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...