lunedì 29 novembre 2010

METTI UNO SGOMBRO A CENA...

Buongiorno a tutti!Avete tirato fuori anche voi guanti e berretti?Lo scorso weekend io ho tolto dalle scatole profumate di lavanda anche i maglioni più pesanti e..ho messo il piumone sul letto!La copertina di lana cominciava ad essere troppo leggera :)
A parte questo, non vi ho detto dove sono stata martedì scorso!!!Dovte sapere che da qualche anno, i nstri capi tedeschi ci fanno fare la cena di NATALE(!) alla fine di novembre...Non vi pare assurdo?A me sì ma, non importa.Quest'anno l'organizzatore è stato uno dei iei capi itliani e, tenendoci all'oscuro di tutto sino all'ultimo è stato semplicemente geniale.Non una cena banale in uno dei soliti ristoranti da ufficio qui attorno ma....ci ha portati tutti e 13 al Teatro 7 per un corso di cucina con cena!!!!Infilati i grembiuloni neri(reduci dal fuorisalone del Cavoletto n.d.r., che solo io sapevo cosa fosse ma mi sono tenuta tutto per me visto che la mia doppia vita da "blogger" è top secret qui), abbiamo cucinato la nostra cena senza distinzione di ruolo.Abbiamo preparato la pasta all'uovo per i ravioli del plin, preparato il sugo ed il ripieno, fatto i saltimbocca ed il contorno di patate e degli strudelini.Tutto assistiti da Marco, uno chef pazientissimo e molto simpatico.Far i ravioli a fianco del tuo capo è stato a dir poco esilarante, ci siamo fatti certe risate!E' stato abbastanza stancante, forse perchè abbiamo cenato tardi dopo aver sgobbato per 2 h e mezzo(in più quel pome ero in ferie ed ho spadellato per un'altra ora e mezza tra pane e pasta al forno per il boy) ma, è stato ripagato tutto dal divertimento.A differenza degli altri anni, il giorno dopo eravamo tutti felici della serata che, non è stata affatto noiosa :) Anche nel mondo della finanza ci possono essere sorprese piacevoli :D

Archiviata questa bella esperienza, vi lascio una pasta di una velocità imbarazzante, inventata una di quelle sere che "tesoro con cosa la vuoi la pasta"? "mi va bene qualsiasi cosa" "ah..vabbè m'invento qualcosa"...
Un occhio alla dispensa, tre secondi di pensata e..via!Manco dal pescivendolo dorete andare!

RUOTE AGLI SGOMBRI, LIMONE E MUDDICA al finocchietto

Ruote Benedetto Cavalieri(debbo riconoscere che è un formato un po' del piffero, visto che impiega molto a cuocere e, alla fine, non è mai uniforme..)
1 scatoletta di sgombri al naturale*
olio evo pugliese buonissssssimo
origano essicato siculo
buccia di limone essicata(le mie scorte)
muddica tostata con finocchietto selvatico

Mentre la pasta cuoce, scolate gli sgombri dalla salamoia, poneteli il una ciotola e lavorateli con un forchetta con olio, origano e buccia di limone.
Scolate la pasta e conditela con questo non-sugo, spolverando il tutto generosamente con la muddica aromatica.

*preferisco lo sgombro al naturale, poichè, almeno lo condisco un un olio di ottima qualità, diversamente da quello spesso usato nelle conserve.
Vi piace?
PB071874

13 commenti:

Kitty's Kitchen ha detto...

Bè ogni tanto a lavoro fanno anche delle cose interessanti insomma! :)
Che bella l'idea della cena corso.
Questo primo è molto saporito e appetitoso

Moscerino ha detto...

vuoi che a me questa pasta non piaccia??? profuma di sicilia!!!
qui da me oggi c'è scirocco, ossia caldo anzi caldissimo! :((

ciciuzza ha detto...

a parte che a me lo sgombro piace in tutte le salse ma con la pasta è fenomale!
mi ricorda il periodo universitario. Era la mia cena coccolosa (e devo dire nemmeno tanto raffinata) poiché lo sbattevo sulla pasta e giravo con un filo d'olio :).
durante il periodo degli esami, in estate, era il degno completamento dell'insalatona/piatto unico! :)
tutt'ora ogni tanto mi preparo quell'insalata arricchendola un po'.
insomma per dirti che mi ha fatto piacere rivedere questo piatto con l'aggiunta poi di muddica e finocchietto :P:P:P!!! buoooono

per il resto.. MA IL TUO CAPO E' STATO GENIALE! deve esser stata una esperienza bellissima! :) ti inviooooo
un abbraccio!

terry ha detto...

a me sembra così ben curata ...altro che su due piedi... il tocco del finocchietto poi!!! brava la mia stela d'oro!

accantoalcamino ha detto...

Sara, se tu non avessi un blog verrei lì a fartelo aprire....encomiabile la trovata dei "capi" per la cena..però vi ha fatto lavorare comunque ;-)
Ho letto "sgombro" ed ho pensato: no, ello lo mangia solo sott'olio e...cosa leggo? sgombro sott'olio, sei da sposare, la prossima vita nasco uomo e ti corteggio :-D
Dopo questo commento i miei pochi lettori "emigreranno" :-( ..siamo nati per soffrire ;-)
Ah, io adoro le "ruote", rendono molto quando ero a 70 g. di pasta queste sembravano un piattone :-)

Lo ha detto...

ma che bella pensata questa del tuo capo...vuol dire che sa che la fantasia e la soddisfazione passa dalle manoi e poi arriva alla testa....velocissima e golosa pasta!!! un bacione

Gunther ha detto...

ci sono stato anche io al teatro 7, è una esperienza originale, poi la cucina secondo me fa da collante, si conoscono meglio le persone con cui si lavora, complimenti per la scleta dello sgombro mi piace molto

Edda ha detto...

Mi piace questa velocità (e bontà) "quasi imbarazzante" :-)

Alessandra ha detto...

Ciao bella, come va?

Volevo chiederti se avevi visto il tram di Pao a Milano (quello dei pinguini). Ho appena messo un post con le foto :-), se ci sono altri milanesi in giro fatemi sapere :-)

grazie mille

Alessandra

Milen@ ha detto...

Una cena da preparare con i capi?
Divertentissimo :D
Lo sgombro a cena è un piacere da scoprire :D

IsA ha detto...

buonissimo !

Onde99 ha detto...

Ecco, almeno i tuoi capi ogni tanto hanno qualche idea interessante... al mio non ne vengono nemmeno per le cose che riguardano il lavoro...

Anonimo ha detto...

[url=http://cialisonlinehere.com/#ykngk]buy generic cialis[/url] - generic cialis , http://cialisonlinehere.com/#oynwu cialis without prescription

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...