mercoledì 5 maggio 2010

CHI NON VA PER PRATI....

...Va a caccia di vasetti!Poi vi spiego il perchè.
Stendiamo un velo pietosissimo sul fatto che ho dovuto tirare fuori gli stivali(pensavo di dovermene dimenticare siono ad ottobre..).Sfido la meteropatia a suon di idee positive, di buoni propositi, di pietanze da cucinare(prossimamente).A dir la verità faccio pure cabaret per vincere il cattivo umore di una collega, sperando di spazzare via il suo mood più grigio del cielo.A volte un sorriso ed una risata sono contagiosi non credete?
Altro segreto per resistere psicologicamente a questo tempaccio è gioire per cose belle che stanno vivendo persone care:vedere la felicità che si materializza nella vita di amici e sentirli leggeri di animo beh, è come se quella felicità toccasse me direttamente.
Ora manca solo un cielo azzurro ed un sole splendente ma, se già si comincia a dipingere di celeste la porpria interiorità, siamo già a buon punto!
Torniamo all'incipit.Ben sapete che vivo con un po' di frustrazione il fatto di vivere in città, troppo lontana dalla natura.Non ho ancora potuto far incetta di erbette quest'anno ma, spero di rifarmi a breve.Piccolo inciso..in un parco a Milano ho visto un tappeto di aglio orsino, peccato non possa nemmeno guardarlo vista la pesantezza che mi dà!
Un pomeriggio della scorsa estate, in una calda domenica di luglio, partimmo alla volta della Certosa di Pavia.Un posto sentito tante volte nominare da oersone e romanzi che, una volta visto, non puoi che raccomandare.Bello, bellissimo.
Dopo esserci riempiti gli occhi di bellezze artistiche e la sporta di erbe officinali, nocino etc etc, vengo calamitata dai banchetti di Coldiretti all'uscita della Certosa.Una golosità dopo l'altra:vini. oli, miele delle diverse varietà, conserve...Dopo vari assaggi scelsi il mio vasetto, che ho custodito sino a qualche sera fa quando decisi di aprirlo per realizzare...

FARRO DECORTICATO CON SALSA DI TARASSACO OFFICINALE

160 gr di farro decorticato bio(fatta con tarassaco, olio evo, cipolla)
salsa di tarassaco
olio evo

Semplicemente lessate il farro per 20/30 minuti.
Scolateto e conditelo con la salsa, aggiungendo ancora un poco di olio evo, se fosse necessario.
Questa salsa buonissima(dolce-amara, credo grazie alconnubio tarassaco-amaro, cipolla-dolce), proveniente da un'azienda agricola biologica, cercherò di rifarla in casa il più presto possibile.Ottima sia per la pasta che sui cereali ma..la morte sua su un crackerino dei miei o su una fetta di pane casalingo!

P4151560

16 commenti:

Alem ha detto...

un vasetto preziosissimo!!!
Io purtroppo non ne so riconoscere nemmeno una di erbetta :(

tepperella ha detto...

bellissima ricettina! condivido con te la frustrazione di vivere in città, ma dai, tra mercatini e giretti fuori porta come vedi ci consoliamo lo stesso!

Onde99 ha detto...

Tesoro, ma sai che io il tarassaco non riesco a mangiarlo? Una volta ne ho lessata una quantità industriale, poi ho assaggiato una forchettata e c'è mancato poco che svenissi da quanto era amaro.
Che dici, ho sbagliato periodo di raccolta?

stelladisale ha detto...

... e chi ci va, cioè io :-) sotto l'acqua oggi, ma abbiamo avuto culo che il diluvio è arrivato dopo, preso ortica, erbette varie... ma cosa c'è in questa salsa? a parte il trarassaco? perchè se non è amara ci deve essere qualche ingrediente segreto :-)

Giò ha detto...

dimmi subito dove hai visto l'aglio ursino che ormai mi è venuta la fissa e io di vasetto ho proprio comprato quello di pesto di aglio ursino a officinalia pagandolo una cifra assurda!

Scribacchini ha detto...

Gran cosa i banchetti della Coldiretti ! La ricetta ispira parecchio.
Ti consola sapere che oggi qui la neve, annunciata dai 1600 in sù, è scesa fino ai mille metri? Non ho tirato fuori gli stivali ma in compenso ho "tirato dentro" il basilico. Uff!
Smack. Kat

terry ha detto...

Una salsina da riprodurre assolutamente, a trovar del buon tarassaco ci provo!!! eventualmente ti chiedo i dettagli etichetta! ;)
stupendo per questo farro!
baciotti

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Brava ti invidio che hai la voglia di andare in giro a raccogliere e invasettare! Strepitoso questo orzo mi piace la tua cucina naturale... Tantissimo!

Gunther ha detto...

vai caccia di tarassaco! mi raccomando non raccogliere mai quelli vicino alle strade e lavalo bene, complimenti per la ricetta

Saretta ha detto...

Alem:sìsì e anche buonissimo!
Tepperella:si fa quel che si può vero cara?
Onde:tesoro..a me hannod etto di arccogliere le foglioline del tarassaco, prima che fiorisca, così ono tenere e meno amare...Se questo we vado a raccoglierlo di tico!baci
Stella:checuloceculocheculoooooooo!;)Mi sa che la cipolla e l'olio hanno fatto da addolcitori!
Giò:vieni nel parco di Villa Reale è zeppo!Pensa che il pesto che ho fatto con quello della bioexpress l'ho dato a mia madre:con due cucchiaini sono stata male con mal di stomaco 2 giorni...
Kat:accidentia ddirittura neve?!Sigh!Le mie piantne aromatiche per ora hanno retto al meteo, speriamo bene!bacione
Terry:certamente tesoro!
Elisa:per il momento ho solo comprato..non vedo l'ora di andare a caccia di erbette per davvero!
Gunther:sìsì, dalle strade mi tengo ben lontana, grazie!

Alessandra ha detto...

Uh che interessante! Mia mamma fa lo sciroppo (lei lo chiama miele) di tarassaco. Io non ci ho mai fatto nulla!

ei! sono appena tornata da due giorni a Milano, ma ero troppo presa..la prossima volta spero di avere piu' tempo e ti faccio sapere :-)

Milena ha detto...

L'avrei custodita anch'io gelosamente una tale bontà, fino all'arrivo dell'idea illuminante :))

Alex ha detto...

Il tarassaco mi manca! Ma ho sempre in programma di fare un corso sulle erbe spontanee e spero allora di trovarne.
Io ieri mi sono consolata con un cake alla banana e domani mercatino. E continuo a portare gli stivali :-(
Buon weekend
A.

Lo ha detto...

mamma mia che ricetta preziosa...meravigliosa! e che bello leggere di te....ora dipingerò anche io l'azzurro sopra il grigio ...proprio con la tua forza! un bacione

Saretta ha detto...

Alessandra:la prossima volta fai un fischio!
Milena: :D
Alex:uguale uguale!sarebbe bello trovare un corso e vivere in campagna :)baci
Lo:che belle parole Lo..grazie di cuore!bacione

Francesca ha detto...

Che meraviglia la tua ricetta...ottima anche la presentazione...brava!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...