lunedì 22 febbraio 2010

IO&LA PASTA MADRE:I GRISSINI!

Buona settimana a tutti!Dopo un we di giornate splendide, luminose che sapevano di primavera...di nuovo...il solito, oramai non lo dico più!Tuttavia non mi lamento, il perchè ve lo dirò tra qualche giorno;)

Siamo alla terza puntata del mio appuntamento del lunedì dedicato(temporaneamente) alla pasta madre(spero di non tediarvi, ditemelo eh?).Dopo pane e crackers, voglio presentarvi gli ultimi nati della famigliaPM&CO;inutile dire che ci hanno già conquistato!Prima di darvi la ricetta (ispirandomi alla solita Lo,a cui chiedo ancora scusa per non averle attribuito immediatamente la maternità dei crackers), volevo condividere con voi la soddisfazione di aver contagiato UN collega con la pasta madre...gli ho dato un pezzetto della mia PM e, sabato ha cominciato a panificare, seguendo le mie e le vostre indicazioni...queste catene so' soddisfazioni, nevvero?

Tornando ai grissini, ho seguito la ricetta di Lo neglio ingredienti ma, ho dato una forma mia, volendo riprodurre dei grissinoni rustici mangiati tempo fa ad un banchetto..Posso fare di meglio(come sempre) ma, il primo risultato ci ha soddisfatto.Il mio ragazzo li ha arrotolati con del crudo e ha detto che erano davvero ottimi :)

GRISSINONI RUSTICI
175 gr di pasta madre
250 gr farina integrale
1 cucchiaino di sale,
30 gr olio extravergine d'oliva( circa 3 cucchiai)
acqua tiepida q.b.
Semola per la spianatoia e per la superficie dei grissini

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso(aggiungete l'acqua poco alla volta!). Stendere l'impasto in un rettangolo sulla spianatoia"insemolata", spolverate la superficie con altra semola e coprire con uno straccio umido, lasciare lievitare per almeno 3 ore( più o meno, vengono lo stesso!). Tagliare con una rondella tante striscioline, che poi allungherete ed attorciglierete, adagiandole poi sul tappetino di silicone. Infornare a 200° per 15 minuti o fino a doratura.
Fateli raffreddare...
P2161469
..... conservateli in un sacchetto di carta(se ci riuscite a salvarne qualcuno!)
P2131457
Buona settimana!

24 commenti:

lise.charmel ha detto...

ma che brava! mi piacciono molto queste puntate di pasta madre: anch'io voglio prendere coraggio e preparare la mia, ma solo quando sarò sicura che la curerò a dovere.
sabato a un corso mi hanno dato la ricetta per farla, spero in bene!

terry ha detto...

COntinua....continua a tentarmi...li mortac....;-p
continua a postar le ricette vecia...che appeno mi deciderò ad adottare della pasta madre mi metto pure io!
...ti rubo un grissino... anzi due...e ci avvinghio del buon crudo!:)

ღ Sara ღ ha detto...

Saretta non ci annoi affatto ! sono solo gelosa perchè io la pasta madre non ho mai avuto il coraggio di farla !!

buonisssimissimi i grissini :P

un bacione e buon lunedi !!!

tepperella ha detto...

bellissimi questi grissinotti! mi ricordano quelli che la mamma mi prendeva al panificio sotto casa quando ero bambina...li mangiavo ancora caldi, erano ciccioni e friabili....

Cuochella ha detto...

uffa..a me scoccia che usi sempre la pasta madre!
aì perchè io, dopo due tentativi non ci sono ancora riuscita >:(
però i tuoi grissini, con quell'aspetto così rustico mi fanno venire voglia di riprovarci...io me li papperei con del formaggio di capra fresco :p

chabb ha detto...

Provero' questa ricetta, ho giusto della pasta madre da riciclare dal rinfresco!! Grazie e complimenti.

stelladisale ha detto...

li ho fatti un anno e mezzo fa i grissini e poi più, li devo rifare, oggi ho fatto i crackers di fiordivanilla e ci ho messo un attimo, non devono neppure lievitare, buonissimi anche questi...
vabeh dai si va un po' ad intermittenza ma ieri c'era un bel sole caldo, oggi invece mi sa che poco lontano è nevicato :-)

Micaela ha detto...

buonissimi!!! non ho mai provato a fare la pasta madre! prima o poi ci proverò!

CoCò ha detto...

Vorrei invitarti alla mia raccolta
Ti aspetto
http://www.saleepepequantobasta.com/2010/02/il-gusto-in-un-cucchiaioper-festeggiare.html

invita anche i tuoi lettori bloggers

Ikka ha detto...

Ciao! Ho scoperto il tuo blog saltellando qui e là! Molto bello!:-)
Io ho appena iniziato a sperimentare con la pasta madre...Penso che proverò i tuoi grissini! Oltretutto mi danno l'idea di essere buonissimi e leggeri!:-)

Luciana ha detto...

Ciao ti sono venuti benissimo!!! e con la pasta madre non è semplice...bravissima!!! un bacione Luciana

Federica ha detto...

aspetto rustico e invitante! aspettami che arrivo con il prosciutto!!!complimenti!!

marsettina ha detto...

anche io proverò la tua ricetta ,grazie

fiOrdivanilla ha detto...

"dove c'è rustico.. c'è casa!" Barilla dixit ;) belli, mi ispirano tanto! :))

Milena ha detto...

La parte più difficile della ricetta?
Lasciarli raffreddare ....

Giò ha detto...

i grissini madre mi mancano ancora, per ora mi specializzo su pane e focacce ...ma sono così golosi, rustici come piacciono a me....quasi quasi ci provo!

Alessandra ha detto...

Siiiii belli belli!

un bacione, magari ci vediamo quando vengo in Italia, ti faccio sapere quando passo da Milano :-)

ciciuzza ha detto...

Ok, visto i miei esperimenti abbastanza primitivi con la pasta madre, sei di diritto inserita nei miei migliori link per la pasta madre... mi permetterò di chiederti aiuto! ancora la mia pratica è a livello "for dummies" una volta mi vengono cose che sono spettacolari, la volta dopo ciofeche... il mio problema credo sia calcolare i tempi per la riattivazione!
questi grissini sono spettacolari! :)

Onde99 ha detto...

Che sfizio, cara, a me non piacciono tanto gli snack salati (nemmeno quelli dolci, sono più tipo da pasto completo), però farseli in casa dev'essere di soddisfazione!

Saretta ha detto...

Lise:buttati che ti darà grandi soddisfazioni!
terry:tu segna che la PM te la spedisco se la vuoi!
Sara:Ma Saretta cosa aspetti a buttarti anche tu?
Tepperella:ecco brava, al forno li avevo presi!Farseli in casa però...;)
Cuochella:ma come, tu che crei cose sensazionali non mi usi la PM?Dai riprovaci!
Chabb:benvenuta!Vedrai che super riciclo!
Stella:i crackers di fiordivanilla devno essere squisiti..a me vengono anche senza badare troppo alla lievitazione sai?
Micaela:eh sì che devi provare!
Cocò:vengo a vedere!
Ikka:grazie e benvenuta!fammi sapere poi eh?
Luciana:benvenuta anche a te!Sei molto gentile grazie!
Federica:preso uno?
Marsettina:ma di nulla!
Fiordivanilla:esatto!
Milena:quanta ragione hai..infatti io mi sono ustionata!
Giò:io invece devo ancora ingranare con pizza e focacce...faciamo cambio?!;)
Ale:grazie!Dai fammi sapere che ti evdo volentieri!
Ciciu:tesora ma che onore!Io sono una modesta panificatrice sai?Beh, l'importante è cominciare, con crackers e grissini la lievitazione non sarà un problema!;)baciuz
Onde:cara la mia ondina..questi sarebbero eprfetto per un pasto completo ;)Un abcione

La cuoca Pasticciona ha detto...

Che bellezza dovrei sperimentarli anch'io come te, ma ho paura di farli malissimo..

Claud ha detto...

La PM mi terrorizza! Allo stesso tempo mi attrae: hai presente i film dell'orrore?! stesso effetto... complimenti per la costanza e per i risultati.

Ciboulette ha detto...

non è che mi tedi con la pasta madre, mi fai sentire una schifezza!! Ah ah, ti ammiro tanto per essere mamam di pasta madre, e questi grissini fortuna che ce li ho lontani, sennò addio dieta!!!

Ramona ha detto...

Simpaticissimi questi grissini...li potrei preparare per il mio prossimo buffet! grazie per l'idea! :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...