domenica 11 gennaio 2009

INFLUENZA...CULINARIA;)

Accidenti, m'è toccata ragazzi!Manco il tempo di riprendermi dal torpore delle vacanze che ZAC!L'influenza o pseudotale m'ha messo a cuccia..non che mi faccia schifo dormire quelle 2 o 3 ore il pomeriggio o 10 ore per notte...se non fosse per la febbre però, hehehe..
Oggi va meglio anche se dormirei ad oltranza!Nonostante tutto, per ammazzare il tempo tra una dormita e l'altra che potevo fare se non cucinare?!Alcune cose realizzate sono dei classici, altre new entry tipo quella che vi vado a presentare.
Su, non ditemi che sono cattiva a pubblicare queste cose in tempi di depurazione, innanzi tutto un biscotto al giorno non fa male, eppoi si conservano al massimo!
L'idea iniziale era di realizzare i miei amatissimi cantucci:dovete sapere che nutro un amore sconfinato per questo tipo di biscotti(forse ho qualche gene toscano perso nei meandri, oltre a quelli sudisti?!).In casa mia non mancano mai!Sia per concludere la colazione che la cena in dolcezza, il cantuccino ci sta sempre bene!Avevo copiato la ricetta da non so chi da molto tempo ed era ora di realizzarla!
Tuttavia, ieri non potevo uscire, ed a casa avevo solo un bel barattolo di nocciole nostrane che avevo sgusciato tempo fa..che fare senza mandorle?Semplice

CANTUCCI ALLE NOCCIOLE(bresciane...)
250 gr di zucchero
250 gr di farina
200 gr di nocciole
2 uova
vaniglia
1/2 cucchiaino di cremor tartaro + un pizzico di bicarbonato
sale

Setacciate la farina con lo zucchero ed il sale, unite quindi le uova e impastate per bene.Aggiungete quindi la vaniglia(la mia è la solita liquida messicana), poi il cremor tartaro e bicarbonato sciolti in un pochino d'acqua(questa è idea mia per facilitare l'impastatura!).
Per ultimo addizionate con le nocciole e mescolate lavorando per bene, in modo che i frutti si amalghimino omogeneamente.
Su una teglia da forno disponete ben distanziati dei filoncini che avrete ricavato dall'impasto.
Cuocete in forno caldo a 180° per 15 min;togliete la teglia dal forno, tagliate a tozzetti i filoncini , ed infornate nuovamente per altri 15 minuti a 150°.
Sfornate e lasciate raffreddare.Potete conservarli per un po' in una scatola di latta od in un barattolo di vetro.
P1100987

11 commenti:

AndreA ha detto...

Un bellissimo (e buonissimo) modo per "vivere" l'influenza!! ;-)

Un abbraccio, a presto!! :-)

lenny ha detto...

nei giorni scorsi ho avuto una forma leggera di influenza che, non vorrei parlare troppo presto, sembra al termine: a saperlo, per una ripresa più rapida, mi sarei curata nche io con i cantucci alle nocciole (goduriosa variante).
Baci

sweetcook ha detto...

Uffa, mi spaice per l'influenza, ma alzi la mano chi non ne è stato ancor colpito:(
Cmq i tuoi cantucci sono ottimi per coccolarci un pò:)

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Povera, mi spiace! Stattene al calduccio e coccolati con tanti biscotti. Mangiane anche qualcuno per me, mi raccomando.
Un bacione
Alex

Fra ha detto...

Tesoro mi dispiace tanto per l'influenza, spero che passi in fretta!!!
anche io adoro i cantucci, tutte le volte che vado a Siena ne faccio una scorta eìdi proporzioni assurde!! Bè ora non mi resta che provare a farli in casa
Un bacione
Fra

Maya ha detto...

cantucci-dipendente??? ma quanto sono buoni??? Guarisci presto!!!!!

Saretta ha detto...

Andrea:ci sia arrangia come si può caro!beso
Lenny:guarda aspetto anch'io a cantare vittoria..ora vado di vit C tramite frutta, cose calde e cibi nutrienti.tesoro te ne offro un po' come prevenzione!baci
Sweet:coccoliamoci!
Alex:lo farò tesora!Bacioni
Fra:Andiamo assieme a Siena Fra?Con una valigia in + però!!!!bacioni
Maya:sì è una malattia...troooooooppo bbuoni!Bacioni

stelladisale ha detto...

ancora l'influenza? mannaggia saretta riposa e riposa ancora :-)
i cantucci sono una cosa che non mi piace, quelli che si comprano perlomeno, soprattutto col vin santo, che neppure quello mi piace, però magari fatti in casa... comunque non ci voglio neppure pensare visto che sono a dieta :-)
bacioni, mangia sano che ti si alzano le difese!

Lo ha detto...

ma che buoni!!! però ora tu mettiti a letto tranquilla e non ti strapazzare! ;)

Saretta ha detto...

Stalla:vuoi dire che mangio troppe schifezze?!hum...ok capo, seguirò i consiglio!!!
Lo:grazie cara ma sono operativa oramai!baci baci

manu e silvia ha detto...

ciao! ci dispiace per la tua influenza..però i cantucci ti son riusciti bene lo stesso!!
abbiamo visto la tua versione del salmone...bello con anche il rosmarino...no ci avevamo pensato, ma ci piace come idea!!
bacioni

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...