lunedì 7 luglio 2008

ENERGIA!

Buongiorno a tutti!
Non so voi ma, io arrivo a luglio che sono stanchissima...sarà che giugno è, haimè, il mio mese preferito ma anche il più faticoso(così le energie sono assorbite interamente dal lavoro, e per il resto non ce n'è mannaggia...Passa senza che me ne accorga sigh!)
Un po' il caldo, la pressione che a volte fa le montagne russe e...serve ricarica!Ovviamente naturale..
Onestamente preferisco assumere vitamine e nutrienti attraverso l'alimentazione, che tramite prodotti di sintesi(se si sta male però è altro paio di maniche)...sali minerali e micronutrienti, dove cercarli per un pieno di energia, antistancgezza?Nelle alghe!Da quando le ho scoperte le ho amate, benchè se ne consigli un uso parsimonioso a causa della loro "potenza"!.A parte arrichhire zuppe, minestre, insalate, da un po' di tempo tengo sempre in frigo quella che per me è una vera e propria leccornia(tempo fa la utilizzai anche per una ricettina di fagottini)...Lo scoprii sul sito de La cuoca Petulante e lo feci mio!
Qui vengono usato due particolari tipi di alghe:Arame: ricchissima in ferro e calcio è perfetta per le donne.Hijiki:caratterizzata da un gusto molto deciso e va smorzata con cibi acidi o dolci. Ricchissima in calcio, ferro e vitamine A,B e C.Perfette no?
Sono sicura che, una volta provato causerò dipendenza anche a voi!Signori e signore....

PATE' D'ALGHE
1 pugno di alghe hijiki
1 pugno di alghe arame
4 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di aceto di mele (o riso per chi ce l'ha)
1 lime(io non l'avevo ho usato solo limone)
1 limone
2 cucchiai di tahina
1 cucchiaio di pinoli( io non li ho messi, me li sono dimenticati!)

Mettete in ammollo in acqua fredda le alghe per 30 minuti. Sciacquatele bene e porle in una pentola di acciaio con la salsa di soia, l'aceto di mele e tanta acqua fino a coprirle.
Cuocete fino a quando il liquido non si sarà completamente asciugato.
Frullate quindi le alghe con il succo del limome, alla tahina (e ai pinoli precedentemente tostati). sino a ottere un composto omogeneo.
Mettete il patè in un contenitore in frigo per una giornata. Servite decorato con zeste di limone.
Vi consiglio di lasciarlo riposare almeno 24 ore..resistete alla tentazione di divorarlo all'istate, sebbene sia difficilissimo!Il gusto ne guadagnerà!
Tanta energiaaaaa a tuttiiiiiiiiii :D

10 commenti:

fiordisale ha detto...

questa è un'idea geniale e disintossicante al massimo, volendo ci si possono accompagnare anche i pesci al vapore, che di loro ne sanno ben poco.
brava ciccia!

Saretta ha detto...

Grazie Gì!Io devo frenarmi sennò sonoc apace di divorarmi un kg d pane....;)

Fra ha detto...

Ne avrei veramente bisogno...non so come arriverò a sera :* Purtroppo le alghe proprio non mi piacciono...e gli integratori non stanno funzionando moan
Buona settimana tesoro
Un bacio
Fra

Alex e Mari ha detto...

Vorrei tanto farmele piacere ste alghe, ma proprio non riesco. Ci ho provato tante volte, ma le alghe le devo evitare ... eppure l'idea di una cremina energetizzante mi piace.
Un bacione, Alex

stelladisale ha detto...

è uguale al mio (ovvio l'ho preso anche io dalla cuoca petulante) :-)
l'ho fatto la settimana scorsa e l'ho fatto assaggiare ad una mia amica a cena e non le ho detto cosa era, che forte guarda, diceva mah forse olive nere?? e non è riuscita ad indovinare, perchè poi alla fine non sa di alghe, è quello il bello, l'unica cosa è che quando cuoce puzza veramente di alga,
bacioni :-)

AndreA ha detto...

Da me c'è un MEME per Te!! ;-)))

Un abbraccio, buona notte !! :-))

Saretta ha detto...

Fra& Alex:ragazze, credetemi, se vincete il fastidio dato dall'odore di alghe mentre cuoce...non saprà per nulla di alghe dopo!Fra riguardati neh?Alex un bacione!
Stella:essì, la fonte è la stessa...io lo faccio da tempo ed è fantastico!!!Per cui posso sopportare la puzza durante la cottura(anche perchè quella dei broccoli non è profumo di fiori...)baciiiiiiiii
Andrea:arrivooooooooooooooo!:D

campo di fragole ha detto...

Interessante!! Semmai trovero' le alghe di cui parli lo provo di sicuro ;)
Un abbraccio e buona giornata
Daniela

Saretta ha detto...

Dani:provalo davvero!Un bacione carissima!

Claud ha detto...

Sono una patita di alghe pure io...
secondo me è perché non mangio pesce da più di venti anni!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...