giovedì 21 ottobre 2010

RICETTE COL MONTEBORE: LA RICOTTA-La Pasta

Il cielo di Milano è così azzurro in questi giorni, che pare di essere alla fine di marzo e non a quella di ottobre...L'aria frizzantina è smorzata dal tepore del sole, che ancora riscalda, facendoci dimenticare temporaneamente gli imminenti rigori invernali(manco tanto, per la legge di Murphy nell'weekend è previsto cattivo tempo...Energia, voglia di fare, quasi quasi metto tra parentesi l'autonitudine :)
Quelche post fa vi raccontavo della mia domenica nella Val Borbera(sì quella in cui ho magnato come un orso e la pecora adottata manco l'ho vista...) e degli splendidi formaggi Montebore di vacca, pecora e vacca o solo pecora, che ci siamo portati a casa.Nel pacco c'erano diverse varietà che, spero di presentarvi poco a poco.Partiamo dal prodotto con più breve scadenza che, possibilmente, va mangiato freschissimo.Devo ammettere che, se assaggi un prodott artigianale come quello, ti viene da non comprare più nulla al super!Quel sapore schietto, quella consistenza..davvero unici!Saranno la genuinità ed il particolare sapore conferito dal latte misto ovino e bovino, si dà il caso che quella ricotta ce la siamo proprio goduta!Eccola in tutto il suo candido splendore...
PA111866
Il fidanza aveva voglia di pasta e, la mia memoria è corsa veloce ad un piatto gustato 3 anni fa al Testaccio, a seguito del quale pubblicai una ricetta collegata.
Felice non ci ha traditi nemmeno questa volta, vi consiglio proprio di seguirmi, se avete una buona ricotta tra le mani!

LINGUINE ALLA FELICE my way
linguine Garofalo
Basilico, timo, maggiorana, rosmarino, salvia ed origano tritati(o secchi come l'origano per me) in abbondanza.
Pomodorini Pachino
Olio e.v.o.
Fleur de sel de Guerande
Pecorino(da me omesso per esaltare il particolare gusto della ricotta)

Un paio d'ore prima di cuocere la pasta mettete in una ciotolina le erbe aromatiche lavate&tritate con abbondante olio evo, sale, pepe e pomodorini tagliati in 4, e lasciate marinare.
Due ore dopo, mentre la pasta cuoce, prendete un bello spicchio rdi ricotta e lavoratelo a crema con un po' di acqua di cottura della pasta ed aggiungetela alla marinatura, amalgamando per bene.
Cotta la pasta, scolatela per bene e conditela col sugo realizzato, tirandola per bene.A mio parere era perfetta così, il pecorino avrebbe "ucciso" dal particolare sapore di quella ricotta.
PA111869
PS:terminata la pasta avrete una scarpetta da paura, pure nella ciotolina!!!!

17 commenti:

Onde99 ha detto...

Guarda, questo post potrei averlo scritto io: anch'io sabato scorso sono andata per formaggi nel caseificio di un'azienda agricola biodinamica e dopo aver assaggiato la loro mozzarella mi sono convinta che non riuscirò mai più a mangiare quella industriale. Ottimo l'uso che hai fatto di questa ricottina: anch'io ho preparato ieri una pasta simile, ma con la ricotta del supermercato... buonina, ma con la tua non c'è paragone!

Luciana ha detto...

Ciao Saretta, anche se non è ancora ora di cena, mi hai fatto venire una fame cara!!! questa pasta con ricotta, pachino ed erbe miste è un vero sfizio per me!!! se poi è garantita la scarpetta finale, allora corro subito a prepararla!!! grazie tesoro, devo solo trovare del'ottima ricotta!!! un bacio :)

Gunther ha detto...

magnifica ricetta, mi paice motlo la ricotta perche rende cremosa la pasta, parli cosi tanto di questa valle che ora mi è venuta la curiosità di andare

Mila ha detto...

Bellissima pasta, concordo con te che il pecorino avrebbe nascosto tutti gli altri sapori, sicuramente meglio senza.
A proposito di Milano: sono tre settimane che ci vengo almeno un giorno per lavoro ed ho sempre trovato un tempo splendido, come pure oggi! Ciao Mila

lucy ha detto...

adoro il montebore, è quasi dellamia zona per cui lo conosco e lo so apprezzare molto bene, mai pensato di abbinarlo alla pasta per cui devo assolutamente provarlo!

Lo ha detto...

ma io non avevo capito che sei mamma adottiva di pecorella...uhhh anche io vorrei esserlo!!! Mi segno la ricetta e cerco di capire baciussssssss

Milena ha detto...

I prodotti da super sono di facile reperibilità, ma appiattiscono il gusto: dovremmo organizzarci per gli acquisti intelligenti presso i produttori artigianali seri :DD

Alessandra ha detto...

ma... sai che ho appena postato ma non mi e' partito il messaggio?

Comunque, ti invidio la ricotta!

Edda ha detto...

Perché mi dai cosi' voglia di ricotta e sono cosi' distante? ;-) Buona la pasta

terry ha detto...

E' proprio vero che una giornata di sole influisce sull'umore! e pure sta pasta mi mette di buonumore...è solare e chissà che bontà con questa ricotta speciale!... mi intriga tutto... le erbette poi! grande Sara! te struco!!!

Benedetta ha detto...

mamma che fame che mi ha fatto venire...ci credo che la scarpetta sia notevole. Non conoscevo questa ricotta, purtroppo non credo si trovi dalle mie parti..:-( dovrò trovare qualcosa all'altezza! un abbraccio

Afrodita ha detto...

Aspetta, hai "adottato" una pecora? E non l'hai neanche salutata? E ti sei sbaffata tutto il suo latte e derivati! Che spasso che sei! Questa ricotta mi sembra davvero cremosa. E brava pecorella! Cat

astrofiammante ha detto...

tesora, non avevo la tua ricotta buonizzzima, ma oggi ho praticamente fatto una pasta similissima ^______^
buon WE!!!

accantoalcamino ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=giC2gZsOKQI

Kitty's Kitchen ha detto...

Ingredienti simili vanno valorizzati ed è bello che se ne parli e si facciano conoscere, hai usato questa ricotta alla grande.
Buona settimana
Elisa

Saretta ha detto...

Onde:Mi sa che se provi le cose buone, è dura tornare indietro no?
Luciana:cercala la ricotta buona, cambia tutta la pasta!
Gunther:grazie caro, devi andarci in quel posticino,ti conquisterà!
Mila: ;)oggi è orrendo a Milano!
Lucy:maddai..allora provala
Lo:certo!L'avevo detto a luglio ma, tu eri off mi sa!provare per credere la pasta!
Milena:quanta ragione hai!
Ale:blogger fa gli scherzi!!!
Edda:ma non si trova lì?
Terry:ehehe comare, sempre allineate noialtre vero?te struco anch'io!
Benedetta:tesoro, cerca magari qualche artigiano!In centro italia ce ne sono tante di pecorelle :)
Afrodita:hem..sì, vado in ginocchio sui ceci!!!
Astro:curiosa, voglio vederla!!!
Libera:stasera guardo
Elisa:sìs, questi prodotti vanno promossi e valorizzati!

Raffaella ha detto...

Oddio che succulenta questa pastaaa!!
Mi fai davvero venir voglia di provarla...per adesso la segno..appena ho tutti gli ingredienti la provo!!! :)

Buona giornata!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...