mercoledì 13 ottobre 2010

SOLIDARIETA' e PREVENZIONE

Bun pomeriggio a tutti!Felice di non essere stata lapidata per la mia "maternità" snaturata(vs la mia pecorella, meglio specificare va'..), oggi niente ricette ma due segnalazioni importanti.Che ci riguardano tutti più o meno da vicino.
Date uno sguardo ai due bannerini qui in alto a sinistra.
Avrete già sicuramente letto in molti altri blog di queste due campagne ma, volevo essere anch'io portavoce di quelli che, a mio parere, sono messaggi importantissimi.
SOLIDARIETA'
SI suppone che, in quanto esseri umani, la natura ci abbia dotato di sensibilità(più o meno sviluppata).Purtroppo ravviso troppo spesso INDIFFERENZA nelle persone, nei confronti dei simili e non solo.
E' vero che IO da solo non posso far molto ma, se questio IO diventano tanti pure le montagne possiamo smuovere!
E' vero che anche in Italia siamo pieni di problemi sino alle orecchie e che l'Africa è lontana(manco tanto visto che ci andiamo in vacanza ed abbiamo moltissimi africani in città..) ma, loro sono nostri fratelli e non possono essere abbandonati nella noncuranza di chi sta bene.
E' vero che c'è la crisi etc etc ma, spesso spendiamo soldi per stupidaggini o amenità(tipo caffè, ed un sms di 2€ a noi non cambia la vita, a qualcuno la può migliorare.
Pensiamo anche che ci sono persone che VOLONTARIAMENTE e GRATUITAMENTE offrono e spendono la loro professionalità ed il loro tempo in luoghi disperati e derelitti di questa Terra.Non lasciamoli soli.
Per queste e per altre moltissime buone ragioni apriamo gli occhi ed il cuore a EMERGENCY per l'ampliamento di un ospedale in Sierra Leone e mandiamo un sms come indicato qui o nel bannerino.
Per Natale poi( sì io ho già l'orticaria a pensarci ma, se si tratta di sensibilizzazione va bene), magari, compriamo bigliettini solidali.

PREVENZIONE
Spesso, finchè le cose non ci toccano personalmente, non ce ne curiamo.Purtroppo nella vita può accadere di tutto e, spesso, accade che qualcuno di nostra conoscenza o prossimo ne sia colpito.
Personalmente ho avuto diversi casi in famiglia e, ho visto davvero tanta sofferenza, lunghe agonie e tanto dolore(che ho provato anche da piccola per questo).Penso poi a tutte le persone malate e mi dico che si è fortunati se la salute ci assiste.
Ma la vita è imprevedibile.E noi non possiamo decidere interamente del nostro destino.Ho visto salutisti morire di cancro ma, questo non giustifica una vita dissoluta.
ADOTTIAMO uno STILE DI VITA SANO ed SFRUTTIAMO le MISURE di PREVENZIONE a nostra disposizione!
Ho conosciuto diverse donne che il ginecologo non l'avevano mai visto in vita loro...è possibile?Purtroppo sì,a nche se stentavo a crederlo.
Ragazze, donne, una visita annuale con un semplice test, oltre a tranquillizzarci, ci permettono di avere sempre sotto controllo la nostra salute, per intervenire per tempo eventualmente.
Per il pubblico indistinto, invece, ci sono moltissimi altri check up o test preventivi..FATELI!
In questo caso il focus è sulla campagna del nastro rosa, promossa dalla LILT, dedicata alle donne.Qui trovate tutte le informazioni. DAL CANCRO SI PUO' GUARIRE!
Non voglio tediarvi ulteriormente e concludo dicendo "voletevi bene" e passate parola.
Grazie
Sara

8 commenti:

Alessandra ha detto...

Hai ragione, dobbiamo essere solidali, e prudenti.
Purtroppo se ce ne sono in famiglia bisogna essere anche dieci volte piu' prudenti, o per lo stile di vita.

Sono nel paese con l'incidenza piu' alta al mondo, una in 9 donne, e di queste una in 4 muore. Quindi tutti abbiamo almeno un'amica, una parente, una conoscente che e' morta. Ma ci pensi? E' tanto vero?
Non sanno perche' sia cosi' alta in NZ, il mio radiologo (sottovoce) mi ha detto che pensano sia la dieta basata su carne e latte, ma qui non si puo' dire perche' sono gli allevatori di carne e produttori di latte che governano il paese, ed ogni accenno a dire di diminuire o anche solo chiedersi se questi prodotti possano essere dannosi per la salute suscita un terremoto seguito da propagande pubblicitarie della serie guai se una donna non mangia calcio che proviene dai latticini (ma questa l'ho vista anche in Italia) e 'solo la carne ha il ferro, sei vuoi vivere bene manzo e agnello'.

Quindi la solidarieta' e' una cosa dura quando ci sono in giro gli interessi ben piu' alti di chi preferisce fare soldi.

Adesso la mia piu' vecchia amica e' malata. Mi ha fatto molta impressione vederla pelata, e sapere che si sta ricostruendo il seno. Sono contenta di averla rivista in Italia, ma sono cosi' preoccupata per lei. Pero' sai una cosa Saretta, questa era una di quelle che si mangiava bistecche in continuazione vivendo in Toscana poi) e che ci credeva pure, e adesso ha mollato la carne del tutto.

Io non mangio carne ma consumo anche troppo latte, e so che dovrei berne molto meno, me lo sono detta tante volte, ma e' meglio che cominci davvero.

Benedetta ha detto...

sare', quanto hai ragione..

io sono l'incubo dei miei familiari. pretendo ad esempio che mia madre faccia una volta l'anno ecg e le analisi del sangue, l'eco alla tiroide, il controllo al seno e dal ginecologo. e quando dico che pretendo non scherzo, so essere insistente quando voglio.

al mio primissimo giorno di tirocinio in ospedale, la prima paziente che vidi era una 40enne a roma di passaggio, con le amiche a fare shopping aveva detto, ma si era sentita male e l'avevano ricoverata. Si era gonfiata nel giro di qualche mese, lei che era sempre stata magra: quando le chiesi l'ultimo controllo ginecologico mi disse candidamente L'ultimo? Non ci sono mai andata. Ed era di frosinone, non del burundi. Aveva un tumore alle ovaie. quindi mi accodo a te, la salute è importante, non dimentichiamolo mai,a volte basta veramente pochissimo per cambiare la prospettiva degli eventi che non possiamo governare.

ti abbraccio

Milena ha detto...

DAL CANCRO SI PUO' GUARIRE!
E' questo il messaggio giusto, ma bisogna agire in tempo e non se ne parla mai abbastanza!!!!!

Pippi ha detto...

:-) brava Sara bel post! sembra scontato parlare di prevenzione in questo periodo ma in realtà ci sono ancora troppe donne che trascurano la propria salute ! ti abbraccio
a presto
Pippi

accantoalcamino ha detto...

Ciao Sara, grazie....sai che "ho il cuore tenero" ma anche "durissimo" con quelli che sono indifferenti, diciamo quelli che chiamiamo ingiustamente "struzzi", (poveri struzzi)....un abbraccio, "altro a dirti non vò..ma che la solidarietà ch'anco tardi a venir non sia inutile..."

yari ha detto...

Grazie Sara per questo post, e per le indicazioni che hai dato.

ღ Sara ღ ha detto...

Bellissimo messaggio Saretta! hai davvero ragione! prevenire è meglio che curare!! e con la salute non si scherza! un bacione e buon fine settimana!!

Saretta ha detto...

Alessandra:pazzesco quello che dici ma, non a caso Berrino e Veronesi propongono una dieta ben diversa...poi non è mai detto però intanto..grazie della testimonianza cara!sono certa che il latte non sia così dannoso come la carne..
Benedetta:I tuoi sono davvero fortunati ad avere te cme reminder, se non fanno i controlli di loro sponte.Ne senti di tutti i colori e la prudenza non è mai troppa.SOno certa sarai un ottimo medico!bacione
Milena:è vero!Grazie di esser passata
PIppi:e non sai quante si trascurano!!!Grazie stellina, un bacione
Libera:grazie di cuore
Yari:ma grazie a te di esser passato!
Sara:dici bene!Grazie e buon weekend!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...