mercoledì 19 dicembre 2012

MAIS NEI BISCOTTI ATTO SECONDO:BISCOTTI TARAGNI

Oh ragazzi!Non voglio fare la superstiziosa ma...dopodomani è il 21.12.2012!Ecchissenefrega dirà qualcuno, effettivamente...Non sappiamo bene cosa rappresenterà la "fine", in cuor mio spero ci sia un risveglio delle coscienze, per una maggiore umanità, fratellanza e rispetto reciproco.Nella mia visione utopica vorrei che finisse il tempo della guerra e fiorisse la pace, per sempre;vorrei che le disuguaglianze si appianassero e la gente smettesse di soffrire per l'egoismo altrui.Vorrei che la gente fosse più sensibile ed attenta, e che la gentilezza invadesse il mondo.Vorrei che tutti riuscissero a sorridere più spesso e fossero artefici della propria vita.Vorrei che l'Amore s'insinuasse in ogni angolo della Terra, perchè tutto si risolverebbe di conseguenza.
Nel frattempo mi basta un raggio di sole che entra dalla finestra e mi colpisce dolcemente per sentirmi felice :)
In attesa di scoprire che cosa realmente accadrà o non accadrà(il primo cambiamento è il nostro interiore comunque, si dovrebbe sapere;e se nonc ambiamo noi non può cambiare nulla!), vi lascio un'altra idea biscottosa.Un altro remake di un biscotto fatto tempo fa, ma in chiave naturale(più o meno!) questa volta.
Beh, vedete voi se può finire tra i vostri cadeux de Noel.
Ci aggiorniamo, Maya permettendo ;)



BISCOTTI TARAGNI

150 gr di farina svelta bio taragna
100 gr di farina di grano saraceno
un cucchiaio di fecola di patate bio
4 cucchiai di olio evo
50 gr di liquore alle erbe di montagna
la opunta di un cucchiaio di stevia in polvere
acqua calda q.b.

Miscelate i secchi in una ciotola ed aggiungete quindi pian piano i liquidi impastando poco a poco.Staccate dei pezzetti d'impasto, formate delle palline e poi schiacciatele.Ponete ciascun biscotto sulla placca da forno e cuocete a180° per 15/20 minuti.

10 commenti:

Serena ha detto...

Pensa un po', io l'unico cambiamento che mi aspetto dal 21/12 è che finalmente mi paghino lo stipendi odi novembre...
Domenica voglio fare i biscotti con il tuo metodo :-)

Loredana ha detto...

Maya permettendo, mi piacerebbe provare questi biscotti...ne riporliamo dopodomani!! ;)

sara ha detto...

condivido le tue riflessioni sul 21/12...anche se osservando come sta andando il mondo, mi viene da dire che ci meriteremmo di più una punizione catostrofica...ma speriamo e restiamo a vedere cosa succederà venerdì. Nel caso vada tutto bene, festeggeremo con i tuoi biscotti! un bacione grande!!

fantasie ha detto...

Saranno i prossimi biscotti dellamia colazione... sempre che si superi il 21! ;)
P.s. Anche io vorrei che fosse l'alba di un nuovo mondo migliore... ti immagini ci svegliamo tutti altruisti? :*

Elvira ha detto...

Saretta, questi per me sono un po' TROPPO salutari :P però hai usato due farine che amo tanto, e questo mi piace molto!
Un abbraccio forte, dei Maya me ne impippo sinceramente, piuttosto ti faccio tanti cari auguri di buone feste, visto che - come tutti - sarò in rete piuttosto ad intermittenza! Baci, Elvira

Svinando ha detto...

Buoni e Salutari!

Martissima ha detto...

la farina svelta mi manca.....com'è....s'impasta prima che tu ci metti le dita? ciauzzzzz

Lo ha detto...

eccola qui la maga dei biscotti.... buoni! un bacione grande

accantoalcamino ha detto...

Eccomi qui, nuovo giorno, nuova era, abbiamo un'altra possibilità, che fortuna no? Ma sarei ancor più fortunata se potessi assaggiare i biscotti taragni... Questi mi mancano proprio :-D Un bacione.

Saretta ha detto...

I Maya sono più banfoni del Berlu yeeeeeee :D

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...