martedì 12 luglio 2011

IL LEIT MOTIV DI LUGLIO:FORNELLI QUASI SPENTI

Come forse si era già capito, in casa mia oltre il forno messo in ferie a fine maggio,pure l'attività dei fornelli è ridotta al minimo.Un minimo che significa, far bollire l'acqua per il te o per la pasta, fare una frittatina, o cuocere ad assorbimento i cereali(possibilmente al mattino per la sera).Stop.Quando le temperature dentro e fuori casa si aggirano attorno ai 30° o li superano, non si ha molta voglia di pietanze calienti.E' il corpo che ci chiede di essere continuamente idratato con acqua e cibi ricchi di essa.Oltre all'esigenza di copione di ridurre al minimo l'uso del fuoco, sto apprezzando da un po' il sapore squisito degli ortaggi poco cotti.Forse perchè non vanno a farsi benedire tutte le vitamine ed i sali minerali?O è anche la consistenza che fa guadagnare punti in termini di gusto?
L'ultima scoperta è stata fatta coi cornetti(fagiolini).Me ne erano arrivati un sacchettino con la borsa della verdura bio.Una volta puliti li ho messi in frigo, con l'intenzione di lessarli.Poi, visto che ero di fretta ho pensato"Perchè non provare a saltare uno step e vedere come vengono"?Detto, fatto.Il risultato mi è talmente piaciuto sia in temini di gusto(bello pieno), che di consistenza(croccantezza), che non lesserò mai più i fagiolini.
Il passo che mi ha portato alla non ricetta è stato assai breve e semplice ma, soddisfacente.
Provare per credere.

INSALATA DI QUINOA & BULGUR CON FAGIOLINI SALTATI

140 gr di misto precotto bio Bulgur&quinoa
una bella manciata di fagiolini mondati
olio evo
gomasio
mirin (opzionale)
Prezzemolo tritato

Cuocete ad assorbimento il misto bulgur&quinoa.Nel frattempo scaldate un filo di olio evo in cui farete saltare i fagiolini insieme a qualche cucchiaio di acqua e sale;coprite la padella con un coperchio e fate cuocere per 5 minuti.
Fate intiepidire e tagliate la verdura a tocchetti.Una volta cotto i misto aggiungete i fagiolini, il gomasio,il prezzemolo e condite con generoso olio evo.Fate intiepidire o raffreddare e...gnam!

DSCN0446

14 commenti:

BARBARA ha detto...

Che dirti cara? Da aoggi basta lessare i fagiolini! Lezione imparata! Grazie della dritta! :P

Onde99 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Onde99 ha detto...

Beata te che puoi mangiare gli ortaggi crudi senza colpo ferire... io più olrte dell'insalatina o del pomodorino molto maturo non posso andare... Visto che sei un'esperta della cottura ad assorbimento, mi spieghi come cuocere il riso integrale? (che buffo, la parola antispam da digitare è "coing", mela cotogna in francese... trovo che ti si addica!)

tepperella ha detto...

evviva i fornelli spenti!!!
aderisco alla campagna!!!
ah Saretta! quando torno a Milano ci si organizza e ci si vede!!!

Zia Elle ha detto...

Ecco, ho giusto una scatola di quinoa da usare...ottimo suggerimento!
per il forno e le cotture ne riparliamo a settembre!!

Benedetta ha detto...

e infatti oggi mentre preparo la mia cena a freddo ti sto pensando, e pensavo nello specifico: ma Saretta di secondo, a freddo, che farebbe che non è carpaccio? eh, che faresti? perchè io ho fatto su tutti antipastini, un bel cous cous vegetariano..e non vorrei che si alzassero con la fame..! ;-)
ti abbraccio, ma un abbraccio fresco eh!

accantoalcamino ha detto...

Saretta col forno spento ma con la mente sempre “accesa”, un baseto..ieri iero a Venessia con tepperella e terry..te mancavi solo ti :-D

Kitty's Kitchen ha detto...

E fai proprio bene! Frutta e cibi freschi adesso sono quello che consiglierebbero tutti i nutrizionisti. Tu sei la mia fonde di ispiarazione per quello che riguarda i cibi salutari! :)
L'idea di questa insalata è perfetta per questi climi.
bacioni saretta

ps. Non riesco a passare spesso ma sappi che ti leggo sempre con vero piacere

Alessandra ha detto...

Anch'io li faccio saltare spesso senza bollirli prima, se arrivano dall'orto poi sono freschissimi e non hanno bisogno di cuocere molto :-)

Saretta ha detto...

Barbara:;)
Onde:Non puoi mangiare crudo?Poi ti spiego x il riso!
Tepperella:yeeeeeeeeee!Certo che ci vediamo comare!;)
Zia Elle:concordo!
Benedetta:mia cara..rotolini di zucchina grigliata o cruda con caprino?salmone gravad lax?Polpette crudiste?Credo che se spulci nei miei archivi trovi tutto!!!!Ricambio l'abbraccio in freschezza :)
Libera::)la prossima volta vi raggiungo bela comare!
Elisa:anch'io cara e..grazie per le parole e la visita!
ALessandra:hai davvero ragione!

lerocherhotel ha detto...

Molto sfiziosa questa insalata!

Benedetta ha detto...

aaaah, mi fa piacere che hai parlato di salmone gravlax (l'altra sera cmq ho optato per un carpaccio di affumicato con zenzero e cipollina fresca..). Perchè ci ho provato, ma neanche il gatto è riuscito a mangiarlo. Era strasalato!!! ma perchè? io ho usato sale e zucchero stessa quantità e l'ho accudito come un bambino per 3 giorni. immangiabile, te lo giuro! illuminami tu! bacio!

Claudia ha detto...

lo gnam è assicurato unni tia bedda duci e zuccherata:
ghghghghghgh chi sugnu cuntentaaaaa
*_*
cla

Milen@ ha detto...

I fornelli al minimo sindacale anche da me, ma va bene così :D

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...