giovedì 19 maggio 2011

AMMAZZA CHE GNOCCO.....

Buongiorno a tutti!Sono tornata operativa anche se mi sento ancora convalescente...La mia pazienza si sta temprando sempre di più, quasi non ci credo.Nel frattempo cerco e spero di non essere troppo lamentosa ed insopportabile per chi mi sta vicino, e sorrido, così magari le cose prendono un'altra piega :)
Domani, tra l'altro, paerto per un we a Stoccolma, il mio modo per festeggiare il compleanno del mio paziente ometto.La Michi mi ha detto grandi cose sulla città svedese, voi ci siete mai stati?La mia curiosità è a mille e, spero che la cura di salmone& aringhe mi faccia tornare come nuova :D.Prima di chiudere i battenti innafierò i miei gelsomini, il pitosforo, le mie piante aromatiche, sperando che la borragone aspetti lunedì a fiorire.Tra le varie non potevo non salutarvi, e lo faccio in un modo che io trovo goloso.Tutto naque una domenica pomeriggio...avevo delle ottime patate rosse bio, volevo fare gli gnocchi.Tuttavia in freezer ne avevo ancora un po', allora che faccio?Innanzitutto gioco con l'impasto poi...idea!Uso l'impasto come fosse pasta fresca :)E fu così la volta dello gnoccolone, assai apprezzato dal mio commensale...Fatelo e ne rimarrete rapiti anche voi!
Non sono espertissima in patate ma, quelle rosse sono eccezionali per gnoccolare, assorbono poca farina e sono elastiche di loro stupende!
DRITTA:schiacciate e lavorate le patate ancora calde, assorbiranno meno farina, e gli gnocchi saranno più morbidi!

ROTO-GNOCCO alla SALVIA RIPIENO

Patate rosse bio
Farina 0 bio
Salvia fresca

scamorza affumicata
burro salatato Fattorie Fiandino
Gran Kinara grattuggiao(da me)

fate bollire per bene le patate, finoa quando saranno quasi sfatte.Raffreddatele sotto l'acqua fredda, pelatele e frullatele con la salvia e la farina.Impastate brevemente il composto aggiungendo farina, sinoa renderlo belo compatto ed elastico(tipo pasta).Con l'aiuto di un mattarello stendete l'impasto sulla carta forno a forma rettangolare.Ricavate delle fettine di scamorza e ponetele al centro del rettangolo che, andrete ad arrotolare.Avvolgete il cilindro con la carta forno e, chiudetelo bene a caramella.Fate bollire il caramellone per 15 minuti, scolatelo, scartatelo e ponetelo in una pirofila.Adagiate sulla sommità dei fiocchetti di burro ed il formaggio grattuggiato.Gratinate in forno per 20 minuti a 180°
Io l'ho "bordato" di patate bollite a tocchetti, il gusto ci guadagna!
A risentirci presto!!!!..
DSCN0175
DSCN0178

17 commenti:

Olga ha detto...

Ma questo gnocco è soettacolare, complimenti è un piatto originalissimo!!!un bacio e buona vacanza!!!!!Olga

Giò ha detto...

un pò di vacanza sarà sicuramente la medicina migliore per recuperare!
bellissima idea, mooolto golosa!

Onde99 ha detto...

Allora buon viaggio, cara, io rimango qui a studiarmi lo gnocco!

arabafelice ha detto...

Allora divertiti e riposati. A presto :-)

ღ Sara ღ ha detto...

buon fine settimana e rilassati! che delizia questo gnoccone!!! un bacino!!

Zia Elle ha detto...

Buon we a Stoccolma, facci vedere un pò di foto, mi raccomando!!

astrofiammante ha detto...

mio figlio c'è stato e le era piaciuta molto....mangerai i lamponi artici che troverai sicuramente in qualche piatto salato, divertitiiiiiii e mi raccomando portati la felpa, potrà sicuramente servire.....certo che di gnocchi te ne intendi ^_______^ ciauzzzzzzzz

Luca and Sabrina ha detto...

Che bello il tuo viaggetto! No, non ci siamo mai stati, ma ne abbiamo sentite di meraviglie, quindi goditi questi prossimi giorni!
Quanto al tuo gnocco, abbiamo un'idea di quanto buono possa essere, tempo fa ne abbiamo preparato uno leggermente simile ed era la fine del mondo, immaginiamo il tuo, che solo a guardarlo ci prende il languorino!
Bacioni da Sabrina&Luca

Moscerino ha detto...

ciao Saretta, spero tu ti diverta un mondo a Stoccolma, per festeggiare la guarigione. L'idea dello gnoccolone mi intriga assai, ma lo sai che per ora sei una fucina di idee???

Alessandra ha detto...

wow, un super gnocco! Divertiti a Stoccolma :-)

ciao
a.

accantoalcamino ha detto...

Beh, per un "gnocco" così c'è da perderci la testa :-D
Buon viaggio e buona vacanza..ci voleva proprio :-)

yari ha detto...

Vedrai che Stoccolma ti incanterà! Du ska visserligen älska Stockholm ;-)

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Günther ha detto...

effettivamnete un gnoccone non da poco ma ha un magnifico colore dorato

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Saretta!
DEve essere bella Stoccolam io non ci sono mai stata ma sarà senz'altro una bella esperienza.
Volevo farti una domanda sulla ricetta in questione, che mi piace molto.
Hon ho mai provato a far bollire qualcosa avvolto in cartaforno, come l'hai chiusa la carta? E non ti si è aperta? Grazie, ho giusto le patate rosse bio in dispensa :)

Saretta ha detto...

A tutti:scusate ma sono tiratissima coi tempi in questi gg!Grazie di cuore dei commenti.Ah, Stoccolma è bellissimissima, avevate ragione!!!
Elisa:io la carta l'ho chiusa a caramella e poi avvolta nell'alluminio ;)

Blueberry ha detto...

ehehe, troppo bello il tuo gnoccone, chissà che bontà! e davvero original ;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...