venerdì 10 dicembre 2010

SARACENO MON AMOUR...

Buongiorno a tutti!Qui a Milano oggi è una giornata talmente luminosa, che pare primavera.Un vento potentissimo, che mi ha fatto credere stesse arrivando Mary Poppins(tanto per rimanere in tema Disney-Natale), ha spazzato via grigio, pioggia e nuvole, regalandoci finalmente un po' di luce.Aoh, anche noi umani abbiamo bisogno di luce, mica solo le piante!!!
E questo weekend particolare che mi attende, non poteva iniziare in miglior modo.Questo pomeriggio , infatti, partirò per un seminario di yoga "eclettico" che mi impegnerà sino a domenica pomeriggio.Un weekend fatto di pratiche di Ashtanga, e mille altre attività tra cui meditazioni attive e pratica dei 5 tibetani(li conoscete?!).Il tutto si terrà in un posto incantevole, dove mangeremo bio, vegan, immersi nella natura dell'oltrepo pavese.Lunedì, se non sarò totalmente distrutta, vi racconterò per bene che cosa ho combinato :)
Non vi lascio però senza salutarvi ed augurarvi un lieto fine settimana.Dal titolo forse qualcuno penserà che ho preso un colpo di testa...no, ho fatto pure il test di fedeltà su Repubblica e sono risultata fedelissima!Il saraceno in questione non è altro che il grano saraceno!Nonostante lo avessi mangiato mille volte nei muesli, nella taragna ed in altre preparazioni, non avevo mai provato a gustarlo da protagonista.Un alimento eccezionale che il mio vecchio maestro di yoga mi raccomandava spesso di consumare in inverno( ed io mi sono mossa un po' in ritardo eh..) sia per il suo potere riscaldante, che per la sua eccezionale carica nutrizionale.Perchè in inverno, oltre a coprirsi, è importante nutrirsi in maniera adeguata per creare giusto calore(i grappini disperdono solo energia !!!).In Sicilia forse non ne avrete bisogno ma, qui in pianura "fa frech".
E siccome l'alieva incamera, medita e poi mette in pratica, un giorno ho acquistato un pacchettino di questa delizia e l'ho cucinato come m'ispirava quella sera.Che dire, è stato un amore fulminante, tanto che ora non manca mai una volta a settimana sulla mia mensa!
Tranquilli, non voglio creare un nuovo tormentone come con i formaggi(è quasi finito...), voglio condividere con voi una cosina buona buona, che è stata apprezzata anche dal mio fidanzato!

SARACENOTTO CON PORRI E ZUCCA

160 gr di grano saraceno totstato in un padellino antiaderente(sarà più gustoso)
2 porri bio
1 bel pezzo di zucca semi cotta in forno(sfruttando il calore del forno acceso per il pane)
olio evo
acqua
dado casalingo

Un una pentola capiente fate rosolare il dado casalingo con un filo di olio evo e fate appassire lentamente i porri mondati e tagliati a rondelle, e la zucca fatta a dadini.Il sale del dado permetterà alle verdure di far uscire la loro acqua di vegetazione e non aggiungere altro olio.
Una volta che avrete stufato un po' le verdure aggiungete il grano saraceo tostato e rosolatelo un po', dopo di che aggiungete 400 ml di acqua e portate a cottura il tutto in una ventina di minuti(fate asciugare il tutto come un risotto).
Servite in purezza e, se piace, con una spolverata di lievito alimentare in scaglie.
PC011882
BUON FINE SETTIMANAAAAAAAAAAAAAA!

14 commenti:

ElenaSole ha detto...

Eh sì! Il grano saraceno è una panacea pure per me! inoltre è privo di glutine! Buon weekend! sono proprio curiosa di sapere com'è questo seminario yoga!
Elena

Onde99 ha detto...

Da adepta dello yoga (kundalini per me), non posso che invidiare il weekend che ti si prepara e accogliere il consiglio del tuo guru: non ho mai assaggiato il grano saraceno così, allo stato puro, e sono molto curiosa!

yari ha detto...

Sì è buonissimo! Anzi, ora vado a comprarmelo, che saran mesi che non lo cucino. Buon fine settimana, poi raccontaci.

ciciuzza ha detto...

i 5 tibetani! yoga! ma che mi dici mai Saretta? sono strafelice per questo tuo week end e non vedo l'ora di leggerti per sapere come è andata. intanto mi gusto questo bellissimo saracenotto che in effetti nemmeno io ho mai mangiato così! sempre utilizzato più che altro la farina.
mi complimento anche per l'attenzione eco (il forno caldo del pane per cuocere la zucca...) piccole cose che fanno la differenza nel proprio pasto e lo fanno diventare unico!
ciao Sarettina! buon relax psico-fisico! :)

manuela e silvia ha detto...

Anche qui a Padova ci siamo alzati con un bel vento forte, che però ora ha lasciato spazio ad uno splendido sole...che scalda pure un pò!
anche noi adoriamo il grano saraceno e con porri e zucca dev'essere proprio cremoso e gustoso!
bacioni

Luciana ha detto...

Mi incuriosisce questo grano saraceno, cerco, mentalmente, di dargli un sapore!!! per scoprirlo non mi resta che provarlo..baci

fantasie ha detto...

Avremo anche il sole, qui in Sicilia, ma il grano saraceno serve anche a noi! Io lo preparo spesso perché mi piace tantissimoooooooooo!!!
La tua versione è libidinosa!

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Saretta, mi piacciono i tuoi piattini sani e leggeri e il grano saraceno mi incuriosisce tanto.
Grazie per il buon weekend che ci auguri ma soprattutto spero lo sarà per te... Facci sapere!

Milen@ ha detto...

Il grano saraceno cucinato con la zucca a mo' di risotto è un'idea fantastica e tutto il resto (dado vegetale e zucca cotta sfruttando il calore del forno), lo rendono speciale :D
Buon we :DDD

terry ha detto...

Anche io lo amo molto sia come grano che in farina.... qui ci son tutti ingredienti che adoro!!! lo voglio! baci tesoro....e buon weekend!

astrofiammante ha detto...

Mi raccomando se riesci a meditare a un metro da terra ricordati di planare dolcemente ;-)) il grano saraceno a me sconosciuto (solo farina) non credo di averlo nemmeno visto in giro....Che gnurrrant
Ciauzzzzzzz

Alessandra ha detto...

wow sono secoli che non mangio il grano saraceno. Bella ricetta :-)

accantoalcamino ha detto...

Confidando in un tuo ritorno "rigenerato" fuori e dentro sono qui per respirare l'atmosfera rilassante che ne consegue ed affondare la forchetta nel "saracenotto" scompigliandone i chicchi tiangolari..buona settimana..

Lo ha detto...

che buono il tuo saracenotto....proprio della Sara!!! come stai dopo questo weekend...ti immagino serena e carica ...pronta a volare via con il vento! un abbraccione

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...