lunedì 19 luglio 2010

RICETTE ANTICALDO:PASTA FREDDA DOC

Buongiorno a tutti!
Reduce da un weekend bellissimo ricco di cose davvero piacevoli( ed anche RIPOSO!!!), ho cominciato a fare il count down per le vacanze :D.Superata la giornata infernale di sabato(c'era un caldo a Milano che rischiavi di stramazzare per strada), oggi sembra quasi di essere al mare(comincio già ad avere le visioni...).
Visto comunque che fa comunque caldo(giustamente), in casa mi si perpetua con ricette fresche.Quella che vi propongo oggi è apparentemente una pasta fredda banalissima, che più scontata non si può.Ma se all'ultimo vi viene l'idea geniale di aggiungere un cucchiaino di quell'estratto divino dell'ampollina...beh, farà davvero la differenza, credetemi!Basta davvero un ingrediente doc a trasformare qualcosa di scontato in qualcosa di sfizioso.Se cuocete la pasta al mattino,la sera avrete la vostra cena bella pronta.So' fubba non credete?
Non vi resta che provare ora...

PASTA FREDDA "CAPRESE" CON COLATURA D'ALICI

Mezze penne Garofalo o la pasta corta che preferite
mozzarella vaccina
pomodori dell'orto
origano siciliano
qualche foglia di basilico fresco
olive nere
olio evo crudo a volontà
un cucchiaino di colatura d'alici di Cetara a testa

Mentre cuocete la pasta normalmente, mondate i pomodori e tagliateli a pezzettini, ponendoli in una scodella con l'olio evo e gli aromi(poco sale al limite, poi avrete la colatura che è salata di suo).Tagliate la mozzarella a tocchetti ed aggiungetela ai pomodori amalgamandola.Lasciate riposare in frigo.
Scolate la pasta per bene e raffreddatela sotto l'acqua fredda(lo so che rabbrividite), conditela con la colatura di alici e quindi con il mix "caprese" che avevate preparato.
P7051571
Fate raffreddare per bene e riponete in frigo.Prima di mangiarla lasciatela a temperatura ambiente 15 min circa.

12 commenti:

Elisakitty's Kitchen ha detto...

mmh! L'aggiunta dell'ingrediente magico come la colatura di alici rende davvero questo piatto doc. Mi trovi d'accordo e con questo caldo largo a questi primi freddi e gustosi

Luciana ha detto...

Che bella coppona di pasta!!!! non ho mai pensato di metterci la colatura d'alici, ma l'idea mi sembra interessante!!! davvero buona e contro il caldo è l'ideale!!! un bacio

accantoalcamino ha detto...

Non conosco la colatura di alici, non la trovo qui, penso sappia troppo "di pesce", magari mi sbaglio..illuminami!! Ciao.

accantoalcamino ha detto...

Ci stavamo commentando a vicenda..feeling è feeling :-)

Onde99 ha detto...

L'ingrediente segreto indubbiamente fa la differenza! Chissà se la trovo anche qui!

Cuochella ha detto...

che voglia..ma forse non è proprio l'ora di mangiare pasta adesso....insomma..se ce l'avessi qui la mangerei lo stesso :p

flavio ha detto...

Complimenti per l'intuizione; la colatura di alici di cetara è davvero un ingrediente che svolta la ricetta.
ciao

Jasmine ha detto...

Oh, Sara, qui a Milano fa proprio caldo, hai ragione. Anche noi ieri sera ci siamo preparati una pasta fredda mozzarella e pomodoro, anche se in effetti la colatura di alici sarebbe stata veramente una magnifica idea :) La terrò a mente per la prossima volta!
Buona giornata
Jasmine

Alessandra ha detto...

Perfetta, ma senza colatura di alici per me.

Mamma mia, sto mangiando troppa mozzarella in Italia pero'!

Gunther ha detto...

gli ingredienti parlano da soli, la colatura di alici è un tocco di sapore unico, una pasta così con questo caldo è quello che ci vuole

miciapallina ha detto...

mumble mumble... io questa colatura di alici devo NECESSARIAMENTE procurarmela!

Un abbraccio (fresco) e nasinasi

Andy ha detto...

saretta ti sei superata! hai battuto anche la mia ricetta per pasta fredda :-P

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...