martedì 22 giugno 2010

CENE LAST MINUTE: I TESTAROLI

Come spesso vi ho detto( e come certamente avrete notato..), la mia cucina è pratica, piuttosto veloce;i piatti di facile esecuzione, realizzabili quasi sempre in un breve lasso di tempo, giusto il tempo di levarsi il tailleur, apparecchiare la tavola e cacciare le gambe sotto la mensa.
La cucina elaborata non è proprio nelle mie corde, amando preparazioni semplici, con sapori puri.Sarà forse anche colpa del tempo che manca( e/o le troppe cose che voglio sempre fare), sarà il rifiuto di ricorrere ai cibi totalmente preconfezionati( scatolette di legumi e pelati a parte), si dà il caso che ho sviluppato un modo tutto personale ed di cucinare.Pochi ingredienti di qualità ed organizzazione ed il gioco è fatto!
Quando poi hai la fortuna di avere una sorella che ti porta un apprezzatissimo souvenir gastronomico dalla liguria, e degli aromi freschi pronti da cogliere...la cena viene da sè.
Non so se fosse la pasta buona da morire o il sughetto semplice ma stuzzicante, sta di fatto che in 2 ci siamo spazzolato ben 400 gr di pasta..
Unica nota:ho utilizzato dei pelati in scatola bio, poichè li ho fatti un mesetto fa, quando i pomodori non erano esattamente di stagione.Riscoprire il gusto del pomodoro dopo un inverno senza(a parte sulla pizza) è stato davvero piacevole!
Per chi non conoscesse cosa sono i Testaroli, alcune informazioni qui

TESTAROLI ALLA MEDITERRANEA

1 "disco" di pasta per testaroli
1 scatola di pelati bio
aglio liofilizzato
maggiorana, basilico e timo freschi(del mio davanzale)
origano siciliano secco
Capperi di linosa
olio evo


Mentre portate ad ebollizione l'acqua, preparate il sughetto facendo rosolare i pelati con un filo d'olio e l'aglio.Aggiungete quindi gli aromi spezzati con le mani, i capperi e fate restringere un po'(cuocendo il pomodoro, tra l'altro, se ne potenzano le proprietà antitumorali, grazie al licopene che diventa maggiormente biodisponibile).Tagliate il disco a losanghe"gestibili" e, una volta che l'acqua bolle, salatela e tuffateci dentro la pasta e coprite(fuoco spento.Attendete 5 minuti circa e, man mano che i testaroli verranno a galla, scolateli.Condite la pasta con il sughetto, irrorando generosamente con olio evo a crudo(preferisco usarne il minimo in cottura ed essere generosa a crudo, così da preservare tutti i nutrienti dell'olio).
Va da sè che la scarpetta è stata un corollario, avendo abbondato intenzionalmente con il sughetto ;)
Grazie Sis' per questo bel regalino!
P5181565

19 commenti:

pappareale ha detto...

ma cosa sono i testaroli?
;-)

Blueberry ha detto...

Saretta non puoi capire, io amo i testaroli!!! MA li hai fatti tu? Insegnami ti prego :D

Jasmine ha detto...

Mai sentiti i testaroli! Ora sono curiosissima di imparare :)
Buona serata Sara!! :)

ciciuzza ha detto...

mamma mia saretta.. adoro i testaroli. sono ruvidi e ideali per raccogliere tanto sugo. te li invidio tantissimo in questo momento ;) :)

terry ha detto...

Voglio provare i testaroli...voglio visitar la liguria!!!
il tuo sughetto è delizioso....tesoro siam nella stessa lunghezza d'onda!:)
basiiiii

Cinzia ha detto...

Li ho comprati domenica i testaroli, c'è telepatia!!! Volevo farli stasera... Un bacio

astrofiammante ha detto...

ehi mangioni...ma vi siete mangiati un disco di testaroli da soli?? complimenti ^______^

Luca and Sabrina ha detto...

Non li abbiamo mai fatti, ma il tuo piatto con gli occhi lo abbiamo appena finito di divorare!
baci da Sabrina&Luca

Cuochella ha detto...

ahh i testaroli...li vendono in un negozio vicino al laboratorio dove lavoro, però non ho mai approfondito su questo tipo di "pasta" (come definirla?).
Il sughetto all'aglio mi sembra l'ideale come condimento..a me l'aglio piace molto :)

Lo ha detto...

uhhh io non sapevo nulla dei testaroli...e ora mi hai incuriosito...mi tocca un viaggio in liguria...ohhhhhhh che dispiacere! uno strabacio

accantoalcamino ha detto...

Mi piace questo piatto perchè mi ricorda giorni lieti in Lunigiana da un'amica che mi ha insegnato a farli, li condiva col pesto o con un sugo di verdure...che buoni.
Sai che li preparo a volte per lui in purezza al posto del pane? Mamma quanto chiacchiero :-(

Onde99 ha detto...

Sarà anche che ti manca il tempo, ma io, nel mentre che mi sfilo il tailleur, mica riesco a imbastire certe prelibatezze!!!

Saretta ha detto...

Pappareale:ah no?Guarda il link che ho messo...devi provarli!
Blueberry:magari!No souvenir della sister!
Jasmine:idem come pappareale!!A te bellezza!
Ciciuzza:hai espresso lo stesso mio pensiero, che buoniiiiiii!baciuz
Terry:ma ovviamente siamo sulla stessa linea d'onda!Ho sgamato una forneria qui a milno che li tiene, evvaiiiii!
Cinzia:davvero?!
Astro:hem sì!!!Erano troppo bbuoni!
Luca&Sabrina:ragazzi acri, dovete provarli, sono spettacolari!
Cuochella:sìsì per me è una pasta, della consistenza spugnosa della crepe..Sarà per quello che li amo?Sarà mica una forneria quella che dici tu, l'ho vista in via mercato!
Lo:ma davvero!Urge documentazione ed assaggio!!!bacione
Libera:ma davvero?!Che strafortuna!Sìsì sono fotonici anche nature, magari spalmati con qualche salsina!
Onde:tu sei troppo modesta, se guardi i tuoi piatti sono tutti capolavori!

roberta cobrizo ha detto...

condivido pienamente. veloce non deve significare necessariamente scadente e industriale.
buoni, sììììì!

miciapallina ha detto...

Allora siamo tranquilli... se ti piombo all'improvviso a casa qualcosa da mangiare me la puoi sempre organizzare....
eheheheheheheh
il tuo modo di cucinare riflette il mio!
Presto che è tardi e sono stanca!

nasinasi

Lucia ha detto...

Buoni, i testaroli! Li ho mangiati una volta in vacanza, a Marina di Massa... conditi col pesto. Poi ho comprato la pasta e a casa ho provato a rifarli, ma mi è venuta fuori una schifezza :-D
Comunque il tuo blog è proprio carino... Come ha fatto a sfuggirmi? Mi aggiungo alla tua raccolta di figurine :-)

Anonimo ha detto...

deliziosi li ho provati a GENOVA

Ciboulette ha detto...

400 g di pasta in due??? Vabe', con la pasta fresca si puo' fare......mi piacciono queste dimostrazioni di affetto fraterno! (ed anche il tuo stile di cucina semplice e gustoso :))

Baci e buon week end!

Cinzia ha detto...

Verissimo li ho anche postati con il pesto... Più last minute di così

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...