lunedì 3 novembre 2008

CON UN POCO DI ZUCCHERO...

Buon lunedì a tutti!Vi ringrazio per il massiccio e affettuoso sostegno che mi avete dato la scortsa settimana, siete stati troppo carini!Inutile dire che mi avete fatto sorridere e, mettici pure un weekend con amici ed una gita godereccio-mangereccia in quei di Piacenza(ma quanto buoni sono oo gnocco fritto ed i pisarei&faso'?!)..beh, un po' di sereno è tornato. :D
Sta settimana si preannuncia davvero interessante, quanto meno per l'evento a causa del quale ci bombardano da 2 anni:le elezioni USA!Beh, effettivamente da quella scelta poi ne deriveranno conseguenze(in bene o in male) per tutto il mondo, sapete com'è...Speriamo bene!
Per al nostra povera Itlia, invece, non faccio commenti..mi fa pena, ecco tutto :(

La scorsa settimana, in cerca di consolazione, tranquillità, calma etc etc etc, le ho provate tutte, ovviamente anche con il cibo!A parte dolcini e amenità varie sono ricorsa anche ad una "ricetta" della cucina naturale che, secondo me è interessante per due motivi:calma chi è un po' nervoso(almeno il bisogno continuo di ingerire zuccheri in modo incontrollato), ed offre un doppio prodotto...pian piano.
A me, principalmente interessava il brodo, ottimo anche per fare delle minestrine, oltre che da bere da solo.Il primncipio base è sfrittare la dolcezza insita nella natura, in questo caso nelle verdure dolci(e tanto benefiche!).La cosa curiosa è che, a differenza di altre volte, ho usato il cavolo viola...nella cottura mi pareva di essere la maga Magò, visto il colore violaceo del mio brodino( dalla foto non si vede mi sa)!!!Ora, bando alle ciance!

BRODO DI VERDURE DOLCI
1 tazza di zucca
1 tazza di cipolla(ho usato la tropea)
1 tazza di cavolo cappuccio(viola!:D)
1 tazza di carote
6 tazze d'acqua

Affettate le verdure , mentre portate l'acqua a bollore.Quindi gettate le verdure nell'acqua e fate cuocere per 30 minuti circa.
Una volta trascorso il tempo, filtrate le veerdure e conservatene il brodo.Bevetene una tazza al giorno e vi aiuterà a calmarvi.Oppure utilizzatelo per la preparazione di minestre e vellutate(a berve una ricettucola).
Le verdure potete ridurle in purea con un frullatore ad immersione e consumarle su pasta o riso, aggiungendovi del sale e dell'olio.Vi assicuro che anche a mo' di patè sul pane sono buonissime!!!
A breve vi darò un ulteriore spunto su come utilizzare la purea di verdure ;)

My creation

11 commenti:

Fra ha detto...

Credo che lo proverò...in questo momento mi sto uccidendo di tisane e tè per non cadere nella trappola della consolazione dolce! :D
Un bacio
Fra

mattop ha detto...

scommetto che ha un ottimo sapore, con un poco di miso d riso sarebbe fantastica!

ciao

stelladisale ha detto...

che bella ricettina della salute, dopo il gnocco fritto ci voleva eh? pensa che io pensavo lo facessero solo a modena e dintorni, l'ho già detto nè?

Dodò ha detto...

Questa è proprio una di quelle cose che mangerei volentieri adesso. calda, corroborante e confortante. oltre che taaanto sana. il che non guasta affatto!!!

AndreA ha detto...

Verissimo, quelle elezioni condizioneranno il mondo intero!! :-)

Un abbraccio, a presto! :-)

Alex e Mari ha detto...

Dovrei darmi anche io a questi dolci qui invede di rimpinzarmi di torte :-))
Un bacione
Alex

enza ha detto...

buongiorno, oggi non corro...volo basso.
mi consolo anche io.

manu e silvia ha detto...

Ciao!! Simo contente di sentire che ti sei un po' irata su di morale!!
buonissima questa zuppa...ha tutti ingredienti che ci piaciono molto!!
un bacione alla maga magò allora....

Maya ha detto...

E io ti assicuro che la proverò!!! ci sono tutte verdurine di mio gradimento!!!!
P.s. anche a mel'Italia fa una gran Pena.... e mettiamoci anche un po' di rabbia!!!

Saretta ha detto...

Fra:tesoro non esagerare con te e tisane però!;)Prova anche il succo di mela caldo, è un ottimo distensivo!
Mattop:sìsì, col miso è fantastico(da quando ho scoperto il miso bianco non lo lascio più!)
Stella:hehehe, lo gnocco fritto è a dir poco superlativo!A dir la verità lo fanno in tutta la regione, magari varia il nome( a PC si chiama torta fritta)ma la sostanza è sempre 'na guduria!baci
Dodò:ciao e benvenuto!Ssìsì proprio una coccola..:)
Andrea:keep thinger crossed mate!;)
Alex:gioia io alterno, non è che mi posso sfamare a dolci!Quelli non mancano mai però...ops!
Enza:brava, accomodati e riposa pure..bacioni
M&S:grazie ragazze!troppo carine e gentili
Maya::D essì sono tutte buone buone assieme!Condivido la rabbia ma, non posso farmi venire il fegato marcio per una realtà che non posso cambiare porca la miseria!baci

ristoranti roma ha detto...

sembra delizioso.Grazie per questa ricetta
http://restaau.it/Search/City/ristoranti-roma.html

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...