domenica 17 marzo 2013

NOVITA' ed ARRIVEDERCI con una ZUPPETTA quasi PRIMAVERILE

Ciao a tutti!Spero stiate benissimo nonostante la sortita invernale di questi ultimi giorni...fa veramente un freddo becco gente!Murphy ha sfidato me e le mie amiche di Venezia e Brescia, che sono venute in gita a Milano per un weekend decisamente girlish....Primavera domenica scorsa ed inverno pieno questa.ma secondo voi ci siamo lasciate scoraggiare?Naaaaa, ci vuole ben altro a noi che "il sole lo portiamo dentro":) Chiacchiere, risate, foto ed amarcord, bellissimo insomma.Mi spiace solo di non aver potuto dedicare loro più tempo, causa...lavoro!
Dopo parecchi anni ho cambiato lavoro, notizia freschissima, nella stesa settimana dell'elezione del nuovo(amatissimo) Papa Francesco...Scusate l'irriverenza,, non voglio paragonare le due cose ma, sempre di cambiamento si tratta!
No, non divento fotografa di food, hahaha!;p
Sarò sempre nel mio ambito economico ma, casmbio completamente indirizzo.Una sfida davvero impegnativa che, oltre ad entusiasmarmi  molto mi spaventa anche un po', viste la portata dell'impegno.Ma ho voluto accettare, per crescere ed imparare e, voglio farcela.Voi pensatemi però, con tanta energia positiva, mi raccomando!Grazie grazie grazie :)
Questo grosso cambiamento lavorativo poterà con sè sicuramente  un po' uno stravolgimento dei ritmi di vita, specie nei primi mesi in cui dovrò ritararmi e capire come muovermi.Sarò spesso in giro, dovrò studiare molto(oltre che lavorare) e, credo proprio dovrò lasciare un po' in stand buy il mio salottino, mannaggia.E sì che ho un po' di ricettine carinissime in archivio!Beh, verrà il tempo anche per loro.Ho imparato a lasciare che la vita faccia il suo corso, a fidarmi, e tutto si sistema prima o poi.
Vi saluto(momentaneamente) con una zuppetta di transito, in vista della primavera, utilissima per la depurazione del fegato.Semplice semplice e davvero gradevole.Magari vi sarà utile prima delle scorpacciate Pasquali!Se il sapore delle verdure è già noto ai più, qio vi provoco cpon l'aggiunta di alcuni semini, che daranno una nota particolarmente fresca e orientale alla zuppa.
Mi raccomando passate di qua, ogni tanto, che almeno si fa prendere aria al salottino!


ZUPPA DI BROCCOLETTI E CARCIOFI e AJWAIN

Due broccoletti bio
3 o 4 cuori di carciofo( solita cosa, le foglie usatele per una tisana o per fare una salsetta)
miso di riso
un cucchiaino di semi di Ajwain
lievito alimentare in scaglie con farina di mandorle
pangrattato tostato

Cuocete al vapore e per pochissimi minuti le verdure, precedentemente mondate.Passatele al frullatore velocementecon un po' di brodo vegetale.Fate cuocere per due minuti aggiungendo parte dei semi di ajwain pestati in un mortaio.Ponete in ciascuna scodella un cucchiaiono di miso di riso sciolto in un po' di brodo, aggiungete la zuppa, e i resto dei semi di ajwain pestati.Aggiungete a piacere del pangfrattato tostato e del lievito alimentare in scagliecon farina di mandorle.

 PS:da un poì di tempo, forse sentendo il bisogno di primavera, mi regalo fiuori freschi bianchi(li amo molto), non sapete l'energia positiva e la piccola grande gioia che donano!Ovviamente ho la casa piena di piantine e primuline :)

PPS:ho solo accennato alla cosa ma....mi ha riempito id gioia la scelta di questo nuovo Papa, e commosso la scelta del nome.San Francesco è un faro per la mia fede, e colui a cui guardo quando voglio ritrovare l'autenticità del Vangelo e del messaggio di pace ed amore di Gesù.Spero sia questo l'inizio di un profondo e radicale cambiamento della Chiesa, un ritrovo della sobrietà, semplicità e letizia, caratteristiche del poverello della mia amata Assisi.
Nell'Angelus di  questa mattina ha usato le parole perdono e misericordia che, molti cristiani in primis si dimenticano...Questo Papa è accogliente e molto umano, semplice e diretto, parla a cuori.Chiede con umiltà di pregare per lui...Credo siano ottime premesse!

In questi giorni ho letto spesso la prima poesia della storia della letteratura italiana, che è anche il più grande inno al creato ed alla vita.Spero doni anche a voi tanta pace e serenità.

« Altissimu, onnipotente, bon Signore,
 
tue so’ le laude, la gloria e l’honore et onne benedictione.
 
Ad te solo, Altissimo, se konfàno et nullu homo ène dignu te mentovare.
 
Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature, spetialmente messor lo frate sole, lo qual’è iorno, et allumini noi per lui. Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore, de te, Altissimo, porta significatione.
 
Laudato si’, mi’ Signore, per sora luna e le stelle, in celu l’ài formate clarite et pretiose et belle.
 
Laudato si’, mi’ Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dai sustentamento.
 
Laudato si’, mi’ Signore, per sor’aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
 
Laudato si’, mi Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

 Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
 
Laudato si’, mi’ Signore, per quelli ke perdonano per lo tuo amore, et sostengo infirmitate et tribulatione.
 
Beati quelli ke 'l sosterrano in pace, ka da te, Altissimo, sirano incoronati.
 
Laudato si’ mi’ Signore per sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente pò skappare: guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali; beati quelli ke trovarà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no 'l farrà male.
 
Laudate et benedicete mi’ Signore' et ringratiate et serviateli cum grande humilitate »

16 commenti:

patriziamiceli ha detto...

vengo qui per rilassarmi ed ineffetti trovo serenità, mi piace la tua zuppetta anche se non conosco questi semini che non so pronunciare e mi piace anche il papa, trasmette dolcezza, bonta pura e voglia di seguirlo. Bella la tua poesia e tu sei una ragazza meravigliosa!!!
ti abbraccio con tanto affetto <3

Margot ha detto...

Hei, in bocca al lupo per il cambiamento lavorativo, ti sento carica e ottimista, il modo migliore per cominciare! Passerò di certo a trovarti, nel frattempo buona primavera, anche se c'è ancora freddo io la già alle ;-)

Luca and Sabrina ha detto...

Saretta, in bocca al lupo e congratulazioni per il tuo nuovo lavoro, la possibilità di crescita è sempre positiva, anche se significa dovere raddoppiare gli impegni. Noi restiamo sintonizzati e copiamo la tua zuppetta, visto che la pupattola adora sia i broccoli che i carciofi.
Bacioni e buona settimana
Sabrina&Luca

Lo ha detto...

Sara cara che bello leggere il coraggio del cambiamento reale...ogni bene per te e grazie per la ricetta ti aspettiamo...con calma...ma ti aspettiamo

Kittys Kitchen ha detto...

ciao saretta,
ovviamente prima di tutto in bocca al lupo per questo cambiamento lavorativo. E' giusto rimettersi in gioco e sacrificare del tempo libero per crescere.
Sono certa che avrai ottimi risultati.

La zuppa è un concentrato di benessere, sia il cavolo che il carciofo sono una cura meglio di qualsiasi integratore.
La spezia di cui parli non la conosco invece vado subito a leggerne di più. Un abbraccio

fantasie ha detto...

I cambiamenti fanno sempre bene allo spirito, che deve prendere nuova forza per affrontarli. Sono sicura che andrai alla grande e ti aspetto al più presto :*

Titti ha detto...

Ci vuole coraggio a cambiare, mettersi in discussione, tornare a studiare e tu hai le carte per questo nuovo percorso!
Anche la zuppetta è deliziosa!
A presto, anche se capisco che è un periodo intenso per te.

la belle auberge ha detto...

Un grande "in bocca al lupo" per questo nuovo inizio lavorativo; l'impegno sara' grande ma stai pur certa che ne ricaverai tante soddisfazioni. Complimenti!
Ottima la tua zuppetta; sono andata a vedere il link che hai messo per i semi di ajwain ed ho scoperto un bellissimo sito, per me che sono amante delle erbe. Grazie.
Un abbraccio e viva il Papa!

Serena ha detto...

Oqquesta, tesoro? Come sarebbe che hai cambiato lavoro? E non mi dici niente? Racconta, cos'andrai a fare, insomma, non tenermi sulle spine!!!

Paola Dal Corso ha detto...

Un grosso in bocca al lupo per la nuova esperienza lavorativa...sicura che darai il meglio di te e riceverai tantissime soddisfazioni. Grazie ancora per questo strepitoso weekend girlish/polare :) ma ci siamo riscaldate con le nostre risate....Smack

accantoalcamino ha detto...

Ciao Saretta, sono felice per te, attendo silenziosa un tuo cenno...

elisabetta pendola ha detto...

anch'io dico freddo becco!!!! :D

BB ha detto...

non ci abbandonare troppo però...e fatti sentire che son curiosa di sapere dal vivo di questo cambiamento...e questo zuppa (io che le zuppe le adoro) la provo sicuro...

Saretta ha detto...

GRAZIE GRAZIE GRAZIE di cuore a tutti!!!Mi ha scaldato il cuore la vostra Amicizia:D
Non sparirò del tutto abbiate solo pazienza affettuoso a ciascuno:***

Terry ha detto...

Carissima... Passo pocoer i blog perché il tempo non mi é amico ;)... Ma son felice di esser passat di qui e di leggere la bella notizia... Un nuovo lavoro... Nuova sfida e anche nuovi stimoli di crescita! Ti auguro il meglio!
Bella la ricetta... Un'idea su come utilizzare dei semi di ajwan che ho a casa!
Baci comarella!
Terry

Elena O. ha detto...

Le ricette vegetariane mi piacciono assai ,penso che mangiare naturale e molto importante, giacche gli alimenti sani ci aiutano a combattere le malattie. Un abbraccio

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...