lunedì 16 marzo 2009

TUTTO L'UNIVERSO OBBEDISCE ALL'AMORE

Foto presa dal sito http://www.ondarock.it/italia/francobattiato.htm

Non potevo che intitolare così questo post.Ancora niente ricette ma esperienze.Già. venerdì sera sono stata testimone di uno dei più bei concerti mai sentiti, di quelli a cui assisteresti ad oltranza, quelli che ti fanno venire i brividi, ti fanno ridere, piangere, battere i cuore, ballare...
Ci credereste che l'artefice di tutto questo sia stato FRANCO BATTIATO?Sì il grande cantautore-filosofo-poeta così schivo, introverso....almeno a quanto pareva a me.
Iniziamo con un po' di onestà intellettuale....Sino a pochi mesi fa Battiato per me era uno dei tanti pilastri della musica del passato..conoscevo qualche canzone, molto superficialmente.Poi, una sera, dal solito ed apprezzatissimo Fabio Fazio, assito ad un suo intervento...rimango letteralmente ipnotizzata davanti alla TV, specie quanto canta il suo ultimo successo(cfr. il titolo del post) con Carmen Consoli, o quando interpreta un bellissima e struggente vecchia canzone di Gilbert Becaut "Et maintenant".

Poi compro Fleur 2 e subito m'innamoro di Battiato, della sua poesia, della sua musica eccelsa...Mi sento pure un po' scema, Battiato è da un po' che calca le scene, io lo scopro solo ora?!Non è mai troppo tardi, mi dico.Nel frattempo il mio ragazzo trova due biglietti per il concerto a Milano, wow!

Venerdì sera mi aspettavo un bel concerto e della buonissima musica, ma non quel qualcosa d'indimenticabile ed unico a cui ho assistito.

La Sala Verdi gremitissima, carica d'attesa.Inizia il maestro Cacciapaglia, proponendo tre bei brani accompaganato da un violoncello.Arriva poi lui accompagnato dai fedelissimi come il poeta e filosofo Manlio Sgalambro, Carlo Guaitoli al piano , Angelo Privitera alle tastiere, il bravissimo Davide Ferrario alle chitarre ed ai virtuosi del Nuovo Quartetto Italiano(Alessandro Simoncini(I violino)Luigi Mazza (II violino)Demetrio Comuzzi (viola)Luca Simoncini (violoncello).

Alchimia perfetta di suoni, voce che più pulita e cristallina non ci si poteva aspettare(raramente live si ha una perfezione come da CD).Battiato affronta canzoni sue e cover tratte dall'ultimo bellissimo Fleur 2, per poi snocciolare ricordi(con uno spirito che non conoscevo) dagli esordi, per collegarsi ai vari brani.Che emozione, non riesco nemmeno a descriverla.

Mon amour, l'inverno, Casta diva, una canzone d'avanguardia degli psichedelici anni '70(era geniale a dir poco!), l'era del cinghiale bianco...La cura...credo di non aver mai udito un'interpretazione così intensa di questo capolavoro.Mi sono commossa, come quando un'emozione ti trapassa e fa vibrare le corde più profonde dell'essere.

Ma Battiato non è solo questo, presenta anche una inedita canzone (uscita solo su internet) in coppia con una eccellente cantante emergente;il brano è pro Tibet ed in aperta polemica con la Cina e la sua politica repressiva.

Biiiiiiiis, il pubblico eterogeneo era in fermento e, il cantautore conclude l'idillio in crescendo, augurando a tutti una buona notte, con "voglio vederti danzare".A questo punto la sala del conservatorio era in pieno clima da stadio:tutti ballavano, cantavano, un entusiasmo inaspettato.

Mi spiace sia tutto finito, tuttavia nella mia mente sto ancora metabolizzando l'esperienza vissuta.

Questo è il potere della musica, di quella buona però!Non si finisce mai d'imparare...
E per chi ne avesse la fortunata occasione....
FRANCO BATTIATO
Live in THEATRE 09( rimanenti tappe)
17 - 18 Marzo FIRENZE - Teatro Comunale
20 Marzo LIVORNO - Teatro Goldoni
21 Marzo SAINT VINCENT - Palais de congres
23 Marzo CATANIA - Teatro Massimo Bellini
24 Marzo AGRIGENTO - Palazzo dei Congressi - Sala Concordia
25 Marzo PALERMO - Teatro Massimo
31 Marzo CATANZARO - Teatro Politeama
1 Aprile COSENZA - Teatro Rendano
4 Aprile LECCE - Teatro Politeama
6 Aprile JESI - Teatro Pergolesi
7 Aprile PARMA - Teatro Regio

14 commenti:

Fra ha detto...

Confesso: anche io Battiato lo conosco solo superficialmente, pur riconoscendolo come un pilastro della musica italiana. Ma il tuo post mi ha incuriosita non poco...approfondirò!
Baci
fra

Ciboulette ha detto...

che bello l'entusiasmo del tuo racconto, Saretta!
Baci :)

salsadisapa ha detto...

è un artista eccezionale, un genio, non so probabilmente non è stato ancora inventato il termine per definire la sua grandezza :)))

Lo ha detto...

hai vissuto una vera esperienza d'arte e credo che Battiato sia davvero speciale...viverla di riflesso nelle tue parole è stato emozionante...un bacio

Claud ha detto...

Saretta! Ma davvero non avevi mai fatto nemmeno una piccola incursione nel mondo di Battiato? Nemmeno ascoltato benebenebene la cura?!
Meglio: secondo me certe emozioni si vivono meglio da adulti.
;)

sweetcook ha detto...

Anch'io come Fra lo conosco solo superficilmente anche se tra le mie canzoni preferite c'è "la Cura"
Buona giornata!

Onde99 ha detto...

Non conosco bene Battiato, ma le sue canzoni mi incuriosiscono sempre molto, tanto che vado regolarmente a fare ricerche sui riferimenti culturali (per quasi inaccessibili) di molte di esse. Per la verità, a lungo l'ho ignorato, vittima delle leggende sulla sua fede fascista (mi spiace, ma non riesco a non essere preconcetta di fronte a certe appartenenze politiche), che, però, recentemente, è stata smentita, con mia grande gioia!

k ha detto...

Anch'io, pur apprezzando la sua musica - per dire, secondo me La cura è la più bella canzone d'amore mai scritta - ero un po' diffidente a causa della sua presunta appartenenza ad an. Non sapevo della smentita, bene! Magari è arrivato il momento di approfondire la conoscenza!

Saretta ha detto...

Fra:poi mi dirai!bacioni
Cibou:sono contenta di averlo trasmesso, era quello che intendevo fare!:)baci
salsa:penso esattamente la stessa identica cosa!
Lo:"esperienza d'arte "è il termine esatto..sono felice di avervi trasmesso almeno un po' dell'emozione!baci
Claud:hem, hem....no sono un'asina!ma ora recupero!
Sweet: La cura è favolosa a dir poco...
Onde:non sono così informata sai?però mi pare una persona niente male, il mio giudizio tuttavia è più artistico ovviamente!

Pippi ha detto...

A me Battiato è sempre piaciuto ma trovo che l'ultimo album sia veramente delizioso....però non ho mai visto un suo concerto ...mi hai messo una bella curiosità !!!

Gunther ha detto...

mi piace da impazzire franco battiato

Giò ha detto...

ciao Saretta, mi sono mancati i tuoi commenti quotidiano da Rocco, se passi da me c'è una sorpresa x te!

Maya ha detto...

Sarettaaaa.. anche a me piace tanto.... è un mito della musica italiana... e forse è il suo essere non molto commmerciale che lo rende ancora più prezioso ed apprezzato!

Saretta ha detto...

Pippi:L'ultimo Fleur 2 è fantasticooooooooo!Un abcione
Gunther:loa doro anch'io!
Giò:ma che carina!Passata grazie!
Maya:hai proprio ragione...non potrebbe essere commerciale, è troppo profondo!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...