lunedì 29 aprile 2013

IL VALORE DEL TEMPO...ZUPPA EXPRESS

Buongiorno a tutti miei cari!Tutto bene?Scommetto che molti di voi staranno meritatamente ponteggiando...vedendo quanto è tranquilla Milano!Io amo ancora di più questa città in questi periodi ibridi di lavoro-non lavoro, sembra che la gente si dia una tregua, e dia il giusto spazio alle cose.
Non so voi ma, nei giorni di vacanza(anche l'week end), mi rendo ancora più conto di quanto valore abbia il tempo,di quanto sia importante utilizzare bene ogni attimo di vita...che non significa subissarsi di cose da fare, anzi.Dare valore al tempo e sapore alla Vita è anche saper rallentare, riposare, riflettere, prendersi cura di se stessi e delle persone che ci stanno a fianco.Cura amici....più di tante parole.Trovare il tempo per ascoltare, per parlare, per guardare in faccia le persone, per abbracciare senza timore, per osservare quello che accade e la bellezza di certi scorci, della natura; per respirare,per alzare lo sguardo al cielo che, anche se ci appare scontato, rimane uno dei quadri più belli mai dipinti.
Alcuni giorni fa ho inaspettatamente ricevuto una bellissima lezione di vita in spagnolo, da parte di un giovane insegnante argentino di tango*(a costo di risultare monotematica, questa mia passione mi sta arricchendo incredibilmente di amici, di emozioni, di consapevolezze, di vita...):parlando di postura, ci ammoniva di non guardare mai per terra ai piedi ma, di elevare lo sguardo ed il petto.Esortava a rimanere radicati col nostro peso a Madre Terra ma, di elevare tutto il resto:ci invitava a chiudere gli occhi e semplicemente ASCOLTARE.
L'atteggiamento di chi guarda per terra è tipico del nostro tempo, dove tutto sembra passare attraverso la vista.Il realtà è importante sentire, trasmettere, abbracciare senza paura, perchè è una cosa umana e naturale.Andare al di là delle apparenze, accogliere, mettere cuore  ed emozione nelle cose e COMUNICARE.
Vi assicuro che non mi sarei mai aspettata una spiegazione tanto bella in quel contesto, o forse sì, perchè in pochi mesi il tango mi ha insegnato molte cose; non è solo un ballo ma, una metafora di vita, se lo si vuole accogliere veramente.
Impariamo quindi ad avere gli occhi ed i sensi attenti, perchè cambierà magicamente tutto attorno a noi!Credetemi, la Vita non vi sarà mai apparsa così meravigliosa :D
Tornando a noi, alla tavola, vi lascio una zuppetta che può andare bene dopo un fine setimana di bagordi, o comunque in questa stagione di "pulizia".Perchè oltre alla pulizia dei sensi, ci sta anche quella del corpo, no?!
Anzi senza pulizia del corpo, difficile avere quella mentale ;)
E zuppa sia, veloce, con due verdure che amo molto.Sapete già le proprietà degli asparagi e del sedano rapa vero?Sono estremamente benefici per fare pulizia;aggiungeteci del riso integrale e sarete a posto.


ZUPPA DETOX ASPARAGI E SEDANO RAPA
Un mazzetto di asparagi bio
Mezzo sedano rapa bio
Un cucchiaino di Zahatar
Brodo vegetale
Miso bianco o di riso
Lievito alimentare in scaglie
Riso integrale o altro cereale gradito le verdure e fatele cuocere a vapore

Mondate le verdure e cuocetele a vapore.Frullatele con in brodo vegetale e lo zahatar.Servitela con un cucchiaino di miso e lievito alimentare.
Aggiungete il vostro cereale, un giro d'olio buono e buon appetito!


DSCN2109

*il giovane in questione è il campione del mondo di tango scenario 2012, una persona tanto talentuosa, quanto umile e simpatica...grande veramente!

8 commenti:

fantasie ha detto...

Mi devo decidere a "tangare" anche io...

MIrko ha detto...

Buona! Ho fatto una zuppetta simile che pubblicherò giovedì! :)

accantoalcamino ha detto...

Ciao Sara, un bacione.

sara ha detto...

ciao Saggia Saretta! sempre interessanti e stimolanti i tuoi post, condivido pienamente quello che scrivi! Ottima idea la zuppa, ci sta proprio con la bella stagione una bella depurata generale! un bacione

Lo ha detto...

ecco...il tempo è così prezioso ...lui eterno e noi finiti e allora non lo capiamo...corriamo mentre basta goderselo...tuffandosi ad esempio cucchiaio dopo cucchiaio nella tua zuppa

Fico e Uva ha detto...

Alle volte c'è proprio bisogno di una zuppa detox e questa sembra ottima :-D

Paola V. ha detto...

Una zuppa che non deve mancare a noi vegetariani ,e cosi con questa ricetta ho imparato un altro piatto da cucinare, giacche noi vegetariani dobbiamo variare molto perché se no ci stufiamo con le solite cose. Un abbraccio

accantoalcamino ha detto...

Cucù!!! bacione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...