martedì 16 agosto 2011

DALLA MONTAGNA UNA RICETTA PER ALICE GINEVRA

Buon pomeriggio a tutti.Come avrete potuto notare vi seguo, ma sono ancora un po' indolente.Ho appena trascorso 4 giorni bellissimi in montagna dai miei, nell'insolita veste di "figlia unica"(la fratellanza era altrove);giornate di sole bellissimo, passeggiate, profumo di fieno e di bosco, di acqua di montagna che scorre, di laute mangiate ed inevitabili dormite.Giornate di libri e riflessioni, perchè davanti allo spettacolo della natura è bello stare in silenzio, ascoltarne il messaggio e pensare un po'.Anche la città afosa che mi ha riaccolto ieri sera concilia questo cogitare, grazie alle strade deserte, ed una tranquillità davvero straordinaria per una metropoli.Forse è per tutto questo che amo la metà di agosto :)
Nonostante questa lentezza che ho abbracciato più o meno spontaneamente, e nella quale voglio lasciarmi condurre per questo indolente agosto, ci tenevo a non mancare un'appuntamento.

Un mesetto fa è nata all'insegna dell'infinito una bambina davvero meravigliosa e fortunata.Una creatura fatta della pasta dell'Amore, e che a sua volta trasmette l'essenza che l'ha creata.Luca e Sabrina sono due persone belle e speciali, un raro esempio di vero Amore che mi hanno più volte commosso con la loro bella testimonianza.In occasione della nascita della loro bellissima confettina, hanno indetto un simpatico contest "UNA RICETTOLA PER LA PUPATTOLA", grazie al quale regaleranno alla piccola un libretto di ricette casalinghe, che potrà gustare o realizzare con l'aiuto di mamma e papà.




A lei ho pensato di dedicare una ricetta semplice ma, fatta col cuore.Un piatto delicato come l'amore tra genitori e figli, profumato e colorato come l'estate che ha accolto la piccola, coccoloso come un abbraccio sincero.
Spero che prima Luca e Sabrina, e poi Alice Ginevra, apprezzino l'idea.Ho voluto sposare genuinità e cuore in questa ricetta, due cose a cui tengo e che percepisco sempre leggendo"Sapori Divini"

RISOTTO AI MIRTILLI(E RICOTTINA)

200gr di riso carnaroli
250 gr di mirtilli di montagna
mezza cipolla bianca
1 rametto di rosmarino dell'orto
mezzo bicchiere piccolo di vino bianco
500 ml di acqua
sale grosso
Opzionali 2 cucchiai di ricotta fresca artigianale


Fate bollire l'acqua con il sale e ponetevi in infusione il rametto di rosmarino.In un tegame antiaderente tostate la cipolla con un po' di sale ed acqua salata quindi, aggiungete la metà dei mirtilli(precedentemente lavati), rosolandoli un po'.Aggiungete il riso e tostatelo con il resto, sfumandolo con vino bianco.Portate quindi a cottura il risotto aggiungendo man mano mestoli di acqua salata aromatizzata, mescolando.Quando sarà cotto il riso(io lo amo al dente) spegnete il fornello ed aggiungete i rimanenti mirtilli.A piacere mantecate il risotto con la ricottina o servitelo all'onda in purezza.A noi è piaciuto molto!

La foto non è riuscita a rendere il colore violetto dei mirtilli, abbiate pazienza!
DSCN0999





8 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Che belle parole Saretta, è bello sapere che trasmettiamo sensazioni positive e piene dell'amore che proviamo l'uno per l'altro e ora amplificato dall'arrivo di Alice Ginevra ed è altrettanto bello chee tu abbia partecipato a questa nostra iniziativa, regalando una ricetta speciale delle tue alla nostra piccolina. I risotti sono uno dei piatti che ci piace definire coccolosi, in casa nostra sono preparati quasi tutti da Luca, che non solo adora mangiarli, ma adora anche prepararli. Il risotto ai mirtilli lo dobbiamo assolutamente preparare, la ricotta come completamento del piatto ci sta eccome. Tu pensa che da qualche giorno ho questa voglia di risotto e guarda caso tu posti questa ricetta!
Grazie ancora, mille mille baci
Sabrina&Luca

ღ Sara ღ ha detto...

adoro il risotto ai mirtilli ! e il tuo è magnifico! che bel pensiero per Alice Ginevra :)

Alessandra ha detto...

Mai provato il risotto ai mirtilli, che bello! Sono curiosissima! E benvenuta alla piccola Alice Ginevra, bellissimo nome :-).

Ciao
Alessandra

PS
mi sei mancata!!!

PolvereDiStelle ha detto...

Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

Milen@ ha detto...

E' un pensiero bellissimo ed i mirtilli abbinati al riso e alla ricotta diventano speciali, così come lo è la piccola che ti ha ispirato questo piatto superbo :D

accantoalcamino ha detto...

Dov'è finito il mio commento, che venga fuori il mio commento...se becco chi ha rubato il mio commento...vabbè, ne lascio un altro :-D
sai che quel risottino con fotoshop sarebbe stato coloratissimo però l'amore che metti nelle tue ricettine non c'è "programma" che può competere.
Un baseto e buon fine settimana se non da "figlia unica" almeno da "morosa" (volevo scrivere unica per la rima ;-))

.B. ha detto...

...mi piace il risotto in tutti i modi...e mi piace la fotografia naturale: con potoschioppo sono capaci (quasi) tutti di fare fotografie bellissime, ma il valore di un piatto non si misura da un ritocco fotografico ;)

Günther ha detto...

in montagna ma si fatti coccolare, non è male, e a noi genitori piace.. ricette semplice ma niente male con la ricotta che lo rende più cremoso e adatta ai bambini

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...